#SerieA1Softball2021  

Serie A1 Softball 2021 - Official Payoff

Forlì si porta in vantaggio nella serie scudetto

Forlì si porta in vantaggio nella serie scudetto
02/10/2021
Nella prima gara delle Italian Softball Series si affrontano Greta Cecchetti e Ilaria Cacciamani e la vittoria arride al Poderi Dal Nespoli col punteggio di 2-0. Una partita non bellissima dal punto di vista spettacolare e con numerosi errori, sia da una parte, sia dall’altra. Solo 9 valide nel complesso

Forlì si porta avanti nella serie che assegna il tricolore 2021 e lo fa nella partita della lanciatrice italiana, sfruttando meglio, rispetto al Bollate, gli errori dell’avversario.

Il primo attacco del Poderi Dal Nespoli è ben gestito da Greta Cecchetti, che subisce valida dal lead-off, Laura Vigna, ma poi esce dalla situazione mettendo al piatto Miriana Cerioni e facendo battere in doppio gioco Erika Piancastelli.

Nella parte bassa del primo inning l’MKF mette due corridori in posizione punto, grazie anche a una base ball iniziale concessa da Ilaria Cacciamani ad Amanda Fama (non sfruttata al meglio perché il bunt di sacrificio di Laura Bigatton si trasforma in un pop al volo facile preda di Piancastelli). Con la seconda e terza conquistate da Fama e Lara Cecchetti con doppia rubata, Cacciamani mette al piatto Irene Costa ed esce dalle difficoltà.

Il secondo inning è dominato da Cecchetti e Cacciamani. Mentre nella parte alta del terzo Forlì, con un out (linea di Carlotta Onofri nel guanto di Silvia Torre) un singolo a sinistra di Martina Laghi (che scavalca il cuscino di terza) mette i presupposti per il vantaggio; arriva in base anche Elda Ghilardi con un bunt valido che nessuno riesce a difendere; mentre Laura Vigna viene eliminata al piatto ed è il secondo out, un chopper di Miriana Cerioni, che rimane nei pressi di casa base, mette sotto pressione la difesa del Bollate: ne nasce un errore difensivo che porta a casa due punti. Dopo una base ball a Piancastelli, si riempiono le basi per un secondo errore della difesa bollatese, ma Cecchetti esce dalla ripresa con uno strike-out sulla collega Cacciamani.

La partita è tesa e giocata con grande intensità da entrambe le parti. Al cambio campo Bollate prova a cambiare l’ordine delle cose e, cercando di sfruttare un paio di errori difensivi del Forlì, riempie le basi: una battuta corta in diamante di Irene Costa che obbliga il gioco a casa e una volata di Giorgia Fumagalli, chiudono l’inning.

Al quinto, dopo che il Forlì lascia due corridori sulle basi (Vigna salva su errore, Piancastelli base intenzionale) il Bollate apre la parte bassa con un bel line-drive a sinistra di Elisa Cecchetti: una buona opportunità per provare a raddrizzare il risultato, ma Cacciamani si toglie il problema facendo battere un pop a Lara Cecchetti e mettendo al piatto Irene Costa e Giorgia Fumagalli.

Alla fine della partita sono tantissime le occasioni lasciate dal Bollate (12 corridori lasciati sui cuscini) e poche, sia da una parte, sia dall’altra le valide battute dagli attacchi, che sono sembrati abbastanza in difficoltà rispetto ai lanci di Cecchetti e Cacciamani. L’ultima occasione del match l’ha avuto il Poderi Dal Nespoli con un bel doppio di Laura Vigna al nono (line-drive al centro), al quale fa seguito una valida interna di Miriana Cerioni; sulla volata a destra di Erika Piancastelli, Vigna arriva in terza e con due out e corridori agli angoli Ricchi batte una rimbalzante in diamante e regala una facile uscita a Cecchetti, facendo salire a 8 anche i rimasti in base della squadra romagnola che, però, festeggia il primo punto della serie.

IL TABELLINO DI GARA 1

Nella foto di copertina, Ilaria Cacciamani, lanciatrice vincente del Poderi Dal Nespoli Forlì (KR73/Nadoc)