Primi colpi di mercato per il Codogno, i lanciatori Federico Virgadaula e Gabriel Torres

Primi colpi di mercato per il Codogno, i lanciatori Federico Virgadaula e Gabriel Torres
06/02/2024
COMUNICATO STAMPA

Primi colpi di mercato per il Codogno 1967 che ha ufficializzato l’ingaggio dei lanciatori Federico Virgadaula e Gabriel Torres Zambrano in vista del prossimo campionato di serie A. Federico Virgadaula. nato a Brescia il 14 luglio 2000, dal 2021 e sino alla scorsa stagione ha vestito la casacca del Brescia Baseball e anche quella della Nazionale under 23 con la quale ha disputato gli ultimi campionati europei giocati in Austria. Federico nelle ultime tre stagioni a Brescia su 50 partite, di cui 41 come partente, ha avuto una media di 4.19 con 279 strikeout. Il nuovo acquisto biancoazzurro sarà il partente in gara 1 riservata ai lanciatori “AFI”.

«Sono contentissimo e non vedo l’ora di affrontare questa nuova esperienza – dice il nuovo pitcher del Codogno – ho sempre giocato a Brescia e voglio mettermi alla prova in una piazza importante e ricca di tradizione come Codogno: il mio obiettivo è quello di migliorarmi e fare sempre del mio meglio nell’interesse prima di tutto della squadra».

Virgadaula ha già iniziato ad allenarsi insieme ai suoi nuovi compagni sotto lo sguardo attento del manager Michele Nani e del pitching coach Matthew Boccardi 

.La dirigenza della società bianco azzurra ha annunciato l’arrivo del forte lanciatore Gabriel Torres Zambrano. Nato a Caracars il 14 marzo 2001, Torres ha giocato nel 2021 e 2022 nella Dominican summer league nell’organizzaziome dei Texas Rangers, vincitori delle World Series 2023, mentre nella scorsa stagione ha disputato il campionato italiano di serie A con l’Oltretorrente Parma (8-3, 1.74, 143so). Gabriel, il lanciatore partente in gara 2, sbarcherà a Codogno il 18 marzo, in tempo per essere a disposizione dello staff tecnico per i primi test stagionali in vista dell’avvio del campionato previsto per sabato 20 aprile con l’impegnativa trasferta a Reggio Emilia.

Nella foto: il lanciatore Federico Virgadaula