Olanda-Spagna e Italia-Israele le semifinali di venerdì ad Avigliana

Olanda-Spagna e Italia-Israele le semifinali di venerdì ad Avigliana
16/09/2021
Sia i campioni in carica (appena cinque valide contro le 13 della Gran Bretagna) che le Furie Rosse contro il Belgio hanno dovuto moltiplicare gli sforzi per rispettare il pronostico. Gli avversari degli azzurri s'impongono al 9° grazie ad un super Wagman

L’eroe del giorno per Israele è Joseph Wagman. È grazie ad un suo walk-off single al nono inning, infatti, se la squadra di Nate Fish avanza al turno di semifinale dove se la vedrà, alle ore 20.30 di venerdì 17 settembre, sempre sul campo di Avigliana, contro l'Italia (diretta TV su Sky Sport Action). Israele vince 3-2 dopo una partita emozionante con diversi colpi di scena. Joseph Wagman, prima di colpire la battuta vincente, è stato impegnato sul monte per 7 riprese con 99 lanci, 10 strikeout, una base su ball ed un punto guadagnato su tre battute valide. Contro il partente ceco Jan Novak (5RL, 2BV, PG, 3BB, 5SO) Israele ha rotto il ghiaccio nella parte bassa del terzo inning con un doppio di Ty Kelly ed un out in diamante di Mitch Glasser. La Repubblica Ceca risponde immediatamente approfittando di un tiro fuori misura del terza base Ossef Lowengart ma non riesce a creare ulteriori pericoli dalle parti di Wagman, che protegge il monte di lancio con classe fino al settimo inning dove Marek Chlup, primo battitore della ripresa, fa esplodere il dugout ceco con un lungo fuoricampo che termina ben oltre la recinzione dell'esterno sinistro. Anche in questo caso il nuovo vantaggio dura poco: con un out, Israele è bravo a portare due corridori in base, con Jordan Petrushka che avanza in terza su errore. Fish opta quindi per al DH, David Ibn-Ezra (0-2), sostituito dal lanciatore Joseph Wagman. La mossa si rivela vincente perché Wagman è bravo a mettere a terra uno squeeze perfetto che porta a casa il punto del pareggio. Nella parte bassa del nono inning Itai Goldner batte una rimbalzante che mette in difficoltà il seconda base Jakub Hajtmar e, dopo un contestato scontro con il prima base Muzik, riesce ad arrivare in seconda. Si tratta del punto della vittoria perché Wagman, al quarto lancio del turno in battuta, colpisce uno spiovente che cade proprio di fronte l'esterno centro Matej Hejma il cui tiro non basta a fermare Goldner per l'esplosione di gioia di giocatori e appassionati israeliani.

IL TABELLINO DI ISRAELE-REPUBBLICA CECA

La Spagna rispetta i pronostici ed accede alla semifinale (domani, venerdì 17 settembre, ad Avigliana con diretta TV su Sky Sport Action) del Campionato Europeo di Baseball battendo per 5-2 il Belgio al termine di una partita equilibrata e dall'esito non scontato, risolta soltanto nella seconda metà di gara. Le furie rosse hanno avuto dalla loro parte le prestazioni dei battitori Edison Valerio (3-4, PBC, HR), Oscar Angulo (3-4, 2PBC) e Jesus Ustariz (2-4, PBC, HR) protagonisti specialmente nel sesto inning, dove le battute di Daniel Jimenez (doppio) e Gabriel Lino (scelta difesa) sono serviti a mandare a casa Angulo e Ustariz ed a riportare la Spagna avanti dopo il pari belga (singolo di Dennis De Quint per punto a casa in risposta al vantaggio di Angulo nel primo inning) avvenuto nel quarto inning. Il fuoricampo di Valerio porta la Spagna sul +3 nel settimo inning poi, dopo il 3-2 belga firmato De Quint, è il fuoricampo da primo in battuta di Ustariz a chiudere i discorsi.

IL TABELLINO DI SPAGNA-BELGIO

La Spagna sfiderà domani l’Olanda che, con molte difficoltà (a cominciare da tre errori difensivi), ha conquistato il lasciapassare di venerdì a spese di una Gran Bretagna che ha venduta cara la pelle e s’è arresa veramente all’ultimo out, battendo qualcosa come 13 valide (dodici sul partente Huijer), contro le cinque dei ragazzi di Evert ’N Thoen su Cooper e Mosier. Gli inglesi, che hanno anche lasciato sette corridori in base,  sono passati subito in vantaggio grazie ad una valida del solito Singh (3/4 come Rincones). Al cambio di campo immediata replica del Regno dei Paesi Bassi con il doppio di Bernadina che fa segnare il sammarinese Tromp e poi va a firmare il 2-0 con un errore del terza base. Lo stesso Tromp segna il 3-1, mentre Thomas accorcia nuovamente mandando a casa Grant. Al quinto gli arancioni prendono il largo: prima Dall segna sulla rimbalzante di Didder. Tromp e lo stesso Didder vanno casa sull’errore dell’interbase. I britrannici non ci stanno e un inning dopo rientrano in partita, grazie al singolo del 6-3 di Dawson e il doppio che vale il 6-5 di Blackstone. L’Olanda recupera subito un altro punticino di vantaggio per merito di Tromp, entrato in quasi tutte le azioni della sua squadra, che fa segnare Martina con una volata di sacrificio. E’ il 7-5 che sarà poi il finale della gara. I rilievi olandesi hanno funzionato a meravigliato: Kelly, Sulbaran e Floranus hanno subito in totale una valida, non guadagnata. 

IL TABELLINO DI OLANDA-GRAN BRETAGNA

Nella prima partita di giornata del "relegation round" la Russia ha travolto, al campo di via Passo Buole di Torino, l'Austria (14-4 al). Sono stati proprio gli austriaci a passare in vantaggio con tre punti, grazie al fuoricampo di Obed, ma i ragazzi di Vladimir Timakov hanno accorciato al cambio di campo con il fuoricampo da due punti di Soler e al secondo hanno pareggiato. Al terzo i russi sono andati sul 6-3 ed hanno chiuso i conti con ben otto punti (tre sul homerun di Monakhov) al 6° e 1 al 7°. One-hit combinata per i lanciatori della Russia Pato, Kuznetsov e Shtykher. Quattordici le valide della Russia

IL TABELLINO DI RUSSIA-AUSTRIA

Meno di ventiquattro ore dopo aver surclassato, con una manifesta al settimo inning, la Grecia, la Svezia torna al "Giovanni Paolo II" di Avigliana ma questa volta è costretta ad arrendersi alla Germania, vittorioso, nel secondo incontro di "relegation round" con il risultato di 13-2 dopo la parte alta del settimo inning. La formazione teutonica ha chiuso i conti praticamente dopo i primi due attacchi, portandosi già sul 9-0 grazie a due fuoricampo (da quattro punti totali) battuti da Simon Guhring e Marco Cardoso in un secondo inning da sei punti.

IL TABELLINO DI GERMANIA-SVEZIA

CALENDARIO, RISULTATI E LINK AL PLAY-BY-PLAY

CLASSIFICHE

STATISTICHE

In copertina, Joey Wagman, MVP della gara tra Israele e Repubblica Ceca, con 3bv e 10so sul monte e due valide decisive nel box (Ezr/NADOC)