Il mercato del Bsc Grosseto parte con l'ingaggio dei nettunesi Andrea Sellaroli e Federico Pecci

Il mercato del Bsc Grosseto parte con l'ingaggio dei nettunesi Andrea Sellaroli e Federico Pecci
29/01/2024
COMUNICATO STAMPA

La campagna acquisti del Big Mat Bsc Grosseto parte con il botto: firmano l’utility Andrea Sellaroli e il lanciatore Federico Pecci. I due giocatori ex Nettuno 1945 si uniscono alla compagine biancorossa, guidata dal manager Stefano Cappuccini e dai coach Antonio Momi, Lino Luciani, Angel Marquez e Alessandro Cappuccini.

«Stiamo allestendo – commenta Roberto Piccioli, vicepresidente del Big Mat Bsc Grosseto – un roster di ottimo livello. Gli arrivi di Sellaroli e Pecci accrescono l’esperienza della squadra, alzano il livello qualitativo delle prestazioni e faciliteranno la crescita dei nostri giovani. Siamo convinti che saranno due pedine fondamentali per la stagione 2024 e che potranno ripetere, se non addirittura migliorare, le loro performance personali rispetto all’anno scorso».

L’utility Andrea Sellaroli, classe 1997, vanta sette presenze con la maglia dell’Italia, con la quale ha disputato gli europei nel 2021. Nel 2015, inoltre, ha vinto l’europeo under 18 e giocato anche il mondiale in Giappone. Sellaroli ha debuttato all’età di sedici anni nell’Italian baseball league e nel 2023 con la maglia del Nettuno ha chiuso a 341 di media battuta con 30 punti battuti a casa.  

Federico Pecci, classe 1997, lanciatore destro e anche lui ha debuttato nel massimo campionato italiano a soli sedici anni. La sua miglior stagione si registra nel 2022 con 2.14 di media 7-2 in 71.1 riprese, con 71so,, mentre nel 2023 ha chiuso a 3.61 mpgl, 47.1 riprese, cinque vinte e una persa. Pecci andrà a rinforzare l’ottimo monte di lancio italiano, già impreziosito da Sireus, Artitzu e Mega, permettendo al manager Cappuccini di ottimizzare la rotazione dei lanciatori.