Gran Bretagna e Olanda si sfidano alle 18 per il 23° titolo europeo

Gran Bretagna e Olanda si sfidano alle 18 per il 23° titolo europeo
30/07/2022
Le due nazionali si sono già affrontate in finale nel 2009 a Valencia con il successo delle orange. Georgina Corrick, stella della University of South Florida, cerca la sesta vittoria della manifestazione

Saranno Gran Bretagna e Olanda a contendersi, sabato alle 18 allo stadio “Antonio Hervas” di Sant Boi, il 23° titolo europeo Elite. Si tratta tra l’altro di un remake della finalissima disputata nel 2009 a Valencia e vinta dalla nazionale dei Paesi Bassi. La formazione inglese, dodicesima nel ranking mondiale, si presenta questa volta al playball con maggiori chances di successo rispetto a tredici anni, avendo chiuso i tre round robin e le prime dieci partite senza sconfitte, grazie ad un attacco da 422 di media e a una lanciatrice, Georgina Corrick, pitcher of the year con la University of South Africa, che ha già vinto 5 incontri, non subendo ancora un punto. Sarà lei la partente per le inglesi, mentre le olandesi potrebbero affidarsi a Voortman, che ha vinto contro l’Italia, Hop o Van Aalst.

Tra l’altro la Gran Bretagna ha già piegato (5-0) l’Olanda nel terzo round robin. Le britanniche hanno conquistato un bronzo nel 2017 e nel 2019.

LE STATISTICHE DELLA GRAN BRETAGNA

LE STATISTICHE DELL’OLANDA

In copertina: la Gran Bretagna festeggia un punto segnato contro la Spagna (foto Ezio Ratti/Nadoc)