Giornata di pareggi nella Serie A1 di softball. Classifiche immutate in entrambi i gironi

Giornata di pareggi nella Serie A1 di softball. Classifiche immutate in entrambi i gironi
11/06/2022
Quinta giornata di intergirone interlocutoria. Solo il Bertazzoni Collecchio, a Bussolengo, completa la doppietta. Le altre sono tutte sfide che terminano in parità. Non bene, al rientro in Italia, Alexia Lacatena e Amanda Fama

Non basta al Poderi Dal Nespoli Forlì l’innesto di Alexia Lacatena per parare il colpo contro l’MKF Bollate. La prima partita ad Ospiate è una netta affermazione della squadra di casa, che vince 11-2 in 5 riprese e batte 12 valide, 9 delle quali proprio contro Lacatena che, evidentemente, appare stanca e sembra fare fatica a smaltire il jetlag. Nella prima partita sono devastanti in attacco Elisa Cecchetti e Veronika Peckova: 6 su 6 in due, con un fuoricampo da due punti e un doppio da due punti di Cecchetti e due doppi di Peckova. Ottima la prestazione in pedana di Laura Bigatton, che lascia alle avversarie solo 2 valide e subisce solo 2 punti (non guadagnati) sulle valide, al quarto, di Mariah Jameyson e Virginia Mambelli.

IL TABELLINO

Le romagnole si riscattano in gara 2 con una vittoria 3-2. Dopo il vantaggio iniziale del Bollate, con una base ball concessa Giorgia Fumagalli, con le basi piene, Il Forlì effettua il sorpasso al quinto: base ball a Miriana Cerioni, avanzamento con un errore della difesa su battuta di Beatrice Ricchi e, a quel punto singoli di Veronica Onofri e Mariah Jaymeson. Al settimo Veronika Peckova (alla sua seconda sconfitta stagionale) subisce il terzo punto sul doppio di Beatrice Ricchi. Un singolo di Elisa Cecchetti permette all’MKF di accorciare, ma non di pareggiare. Vittoria dunque di Krystal Goodman e salvezza per Ilaria Cacciamani.

IL TABELLINO

Pareggio anche a Caronno, tra Rheavendors e Mia Office Blue Girls Pianoro. Prima partita vinta dalle emiliane 3-2. Va in vantaggio la formazione varesina al secondo inning con due singoli consecutivi di Elisa Oddonini e Chiara Ambrosi e un successivo squeeze di Beatrice Salvioni. Soprasso in un colpo solo per le Blue Girls al terzo inning: doppio di Tara Melassi, singolo di Alisea Minardi, singolo di Elisa Grifagno  e doppio di Caytilin Nolan e la vittoria è servita.

IL TABELLINO

Il riscatto della Rhea è immediato, perché in gara 2 la squadra di Argenis Blanco segna subito con Mealny Sheldon (in base con un singolo) spinta a casa da una eliminazione in diamante di Elisa Oddonini con le basi piene. Al sesto Francesca Rossini fissa il 3-0 finale, con un singolo che spinge a casa ancora Sheldon (singolo) e Yuruby Alicart (base ball) e consegna la vittoria a Ylian Tornes Vargas.

IL TABELLINO

Il terzo pareggio di giornata è quello tra Banco di Sardegna Nuoro e Inox Team Saronno. A poco serve alle sarde l’innesto della fuoriclasse azzurra Amanda Fama (0 su 5) appena ritornata in Italia. In gara 1 Saronno fa sfoggio di un esercizio di stile in battuta e vince 18-1 in 4 riprese con 17 valide, 2 delle quali sono 2 fuoricampo di Giulia Longhi per un totale di 6 RBI. Un triplo, di Alessandra Rotondo e 4 doppi (Fabrizia Marrone, ancora Rotondo, Valeria Bettinsoli e Agnese Pietroni) completano la super partita dell’attacco saronnese. Il punto della bandiera sardo su solo-homer di Hannah Clark.

IL TABELLINO

Nuoro si riscatta con un primo inning di gara 2 molto intenso. Una prima ripresa che porta in dote 2 punti: singoli di Hannah Clark e Erika Piras, che spingono a casa Ylenia Pisanu e la stessa Clark. Al quarto poi, un solo-homer di Giada Zidda mette 3 punti di differenza che sono sufficienti anche a respingere il tentativo della solita Giulia Longhi: è suo il doppio che porta a casa il punto della bandiera per l’Inox Team, ma la vittoria questa volta è per Nuoro: 3-1.

TABELLINO

È un bel Bertazzoni Collecchio quello che vince a Bussolengo e completa l’unica doppietta di giornata. La squadra di casa lotta, ma si deve arrendere. In gara 1 la vittoria emiliana porta la firma di Alessia Melegari, contro Marianna Zumerle. Passa in vantaggio la formazione collecchiese, con un triplo di Kaylin Campbell, ma il Bussolengo 2.0 reagisce immediatamente e, con un fuoricampo da 2 punti di Kinsie Hebler ribalta la situazione. Al secondo inning Collecchio si riporta in vantaggio sfruttando alcune situazioni con la palla a terra e un errore della difesa veneta.
Bussolengo, poi, segna in ognuna delle 3 riprese successive, ma non basta, perché con due inning da 3 punti il Collecchio porta a casa la vittoria 9-7: da segnalare al sesto inning in due tripli consecutivi di Elena Chiesa e Kaylin Campbell (secondo del pomeriggio) e un successivo squeeze innescato da Chiara Bassi.

IL TABELLINO

In gara 2 vittoria netta 5-0 per il Bertazzoni, che parte forte e sfrutta almeno tre decisive indecisioni della difesa e della pedana del Bussolengo, per poi lasciare le briciole all’attacco delle veronesi: solo una valida concessa da Arianna Paulson. Al primo inning un lancio pazzo di Kinsie Hebler, a basi piene, regala il primo punto; il secondo arriva sul successivo errore difensivo per cercare di frenare gli avanzamenti sulle basi. Al terzo poi altri 3 punti con altro errore difensivo e poi un doppio di Chiara Bassi.

IL TABELLINO

IL RIEPILOGO DI GIORNATA

LE CLASSIFICHE

Nella foto di copertina (Ratti-Nadoc) Elena Chiesa, Bertazzoni Collecchio, impegnata nel box di battuta.