29/03/2024 1 Minuti di lettura

Gilberto Borghi e Tommaso Giacomini entrano nel roster della UnipolSai Fortitudo Bologna

COMUNICATO STAMPA FORTITUDO BASEBALL BOLOGNA

UnipolSai Fortitudo Bologna, continuando la politica di puntare fortemente sul proprio settore giovanile che tanti risultati ha già portato negli ultimi anni, comunica che gli atleti Gilberto Borghi e Tommaso Giacomini faranno ufficialmente parte del roster della squadra per la stagione 2024.

Gilberto Borghi, classe 1998, mancino sia nel battere che nel lanciare può ricoprire il ruolo di prima base e tutte le posizioni sull’esterno. Cresciuto negli Yankees di San Giovanni in Persiceto, nel 2020 approda al Loongbridge 2000, disputando quattro stagioni di serie A con la seconda squadra biancoblu.

Gilberto ha migliorato la sua produzione e la sua leadership in campo anno dopo anno, tanto da diventare capitano del Longbridge: nell’ultima stagione è sceso in campo in 36 gare, con una media battuta di .346, grazie alle 47 valide (9 extra base), 19 RBI e 14 basi per ball ottenute.

Tommaso Giacomini, classe 2003 nativo di Pesaro, utility player che può ricoprire i ruoli di interbase, ricevitore ed esterno, battendo e tirando destro. Cresciuto nel vivaio del baseball Pesaro, dopo la trafila con le giovanili, a 15 anni esordisce in A2 con la formazione marchigiana contribuendo alla salvezza della squadra.

Si trasferisce poi alla Hotsand Macerata dove disputa tre stagioni di serie A, chiedendo l’ultima annata con ottime medie in battuta, grazie alle 17 valide messe a segno in 24 presenze a cui aggiunge ben 14 RBI e 14 basi per ball. Le ottime prestazioni con la formazione maceratese gli garantiscono anche numerose chiamate con le nazionali giovanili italiane, nel 2021 ottiene la medaglia d’argento all’europeo U18 insieme al ritrovato compagno di squadra Samuele Gamberini.

Lo scorso inverno si trasferisce sotto le due torri entrando nell’organizzazione Fortitudo: con il Longbridge 2000, in 26 gare giocate, chiude la stagione con una media battuta di .256 frutto di 23 valide (9 extra base), 19 punti segnati e ben 23 basi per ball ottenute.

Foto: Gilberto Borghi in battuta. Credit: Fabio Mignani/Fortitudo Bologna

Leggi di più