A Osaka tornano i Global Baseball Games con Team Europe

A Osaka tornano i Global Baseball Games con Team Europe
09/02/2024
A Osaka si terrà la seconda edizione della serie tra Giappone e Team Europe. Tanti italiani nello staff in attesa dell'annuncio del roster il prossimo 14 febbraio.

Il Kyocera Dome a Osaka sarà il palcoscenico della seconda edizione dei Global Baseball Games che vedranno di fronte la nazionale Samurai Japan e Team Europe in una serie di due partite il 6 e 7 marzo.

Nove anni dopo la sua prima edizione torna la sfida "globale" che porrà di fronte la formazione di casa, guidata dal manager Hirokazu Ibata (ex stella del campionato locale e manager della nazionale nipponica fino al Premier12 2024) e la selezione di talenti provenienti dal Vecchio Continente, guidata da Marco Mazzieri, ex manager di Italia baseball e attuale presidente della commissione dei coach della WBSC.

L'evento, organizzato dalla WBSC e dalla lega professionistica giapponese (NPB), si svolgerà per la prima volta in casa degli Orix Buffaloes dopo che il Tokyo Dome aveva ospitato la prima serie, chiusa con una vittoria per parte nel 2015 (4-3 per il Giappone in gara 1, 6-2 per Team Europe in gara 2). 

Team Europe cambia guida rispetto alla volta precedente, con Marco Mazzieri che prende il timone dopo essere stato bench coach agli ordini di Steve Janssen. In quest'edizione, il tecnico toscano sarà il capo di uno staff internazionale e ricco di esperienza. Sidney De Jong /attuale manager dell'Olanda U23) sarà il bench coach della spedizione, mentre a "suggerire" in terza e prima base ci saranno Steve Janssen (manager della Germania agli ultimi Europei ed ex coach nella franchigia dei Cubs) e Pavel Chadim, che in Giappone ha messo in vetrina la sua Repubblica Ceca al World Baseball Classic 2023. 

Nello staff ci sarà, in qualità di pitching coach, anche uno dei protagonisti della prima edizione di Global Baseball Games, Alessandro Maestri, che lanciò 3 riprese nella prima gara della serie passata. Reduce dalla sua esperienza come coach all'accademia in Repubblica Dominicana dei Pittsburgh Pirates, Maestri ricoprirà per la prima volta una veste internazionale come coach dopo la sua lunga e prospera carriera da professionista, che lo ha visto protagonista anche agli Orix Buffaloes dal 2012 al 2015.

A completare lo schieramento dello staff saranno Evert Jan t'Hoen, come infield coach, l'iberico Aritz Garcia come bullpen coach e Luis Camargo, brasiliano di origini italiane con trascorsi nel campionato nostrano e attualmente manager dei Diving Ducks in Austria, che sarà impegnato come lanciatore di batting practice e come bullpen catcher; Gianni Natale e Massimo Baldi saranno rispettivamente preparatore atletico e fisioterapista.

In attesa di conoscere i protagonisti della serie a Osaka, va rimarcato che, oltre a Maestri, l'Italia fu presente nel 2015 con Alessandro Vaglio, Juan Carlos Infante, Stefano Desimoni, Jose Escalona e Mario Chiarini.

Il prossimo 14 febbraio sarà reso noto il roster di Team Europe, che sarà composto da 28 giocatori, mentre nelle settimane successive saranno messe a disposizione altre informazioni sull'evento. I biglietti sono acquistabili dal 27 gennaio al link qui.

di Kevin Senatore

Nell'immagine di copertina (WBSC), Team Europe celebra un fuoricampo nel corso di gara 2 dei Global Baseball Games 2015