“Diamanti Rossi”: Una partita delle donne per le donne

“Diamanti Rossi”: Una partita delle donne per le donne
28/11/2023
Anche il Baseball per Ciechi si è schierato contro la violenza sulle donne, con una partita tutta al femminile. Infatti domenica 26 novembre, in occasione della “Giornata Internazionale per l’Eliminazione della Violenza contro le Donne” (celebrata il 25 novembre), in terra sarda ad Iglesias (SU) si è disputata una partita di BXC del tutto speciale, con la partecipazione di sole donne, come Atlete, Tecniche ed Ufficiali di Gara.

L’idea era scaturita alcuni mesi fa dalla mente del vulcanico presidente dei Thurpos Cagliari Giuseppe Tocco che, con la benedizione ed il supporto della LIBCI, è riuscito a portare a compimento questo meritorio progetto, superando le mille difficoltà logistiche legate all’organizzazione di un simile evento, in un periodo in cui il baseball italiano è in letargo già da qualche settimana (ma il clima della Sardegna ha consentito di giocare anche a fine novembre).

Organizzata perfettamente da Giuseppe e Daria Tocco con la collaborazione di tutta l’ASD Thurpos Cagliari ed il fattivo sostegno del Comune di Iglesias e del Comitato Regionale FIBS la manifestazione ha avuto la partecipazione entusiastica di quasi tutte le atlete e le tecniche del BXC e di alcune Arbitre e Classificatrici, ben liete di poter vivere questo momento di condivisione femminile per una causa nobile.

Prima ancora della gara di domenica mattina, “DIAMANTI ROSSI” ha avuto un significativo prologo sabato sera presso l’Hotel Artu di Iglesias dopo l’arrivo delle delegazioni da tutta Italia, con la presentazione dell’evento e la cerimonia di consegna delle casacche a giocatrici ed allenatrici e delle divise alle Ufficiali di Gara (tutto in diretta Facebook). La serata ha visto la piacevole presenza dell’Assessora della città di Iglesias Angela Scarpa, della madrina dell’evento Maria Giovanna Dessì e per la FIBS della Consigliera Federale Barbara Zuelli e del Presidente del Comitato Regionale Lucio Silvetti.

Il clou della manifestazione è stata poi ovviamente la partita di domenica mattina, che ha visto contrapporsi in una partita di 5 inning le due selezioni denominate ROSE QUEEN (casacca di colore Electric Pink) e VIOLET PRINCESS (color Magenta), formate in modo equilibrato e guidate rispettivamente da Ilaria Di Giulio ed Emilia Ammirato.

La partita nel primo doppio morso ha visto prevalere le difese sugli attacchi, evidentemente ancora un po’ arrugginiti per il ritorno in campo dopo alcune settimane di pausa.

A partire dal 3° inning invece entrambe le squadre hanno cominciato ad ingranare e per 3 riprese si è potuto assistere ad uno spettacolo di buon livello tecnico, degno delle partite del classico BXC “misto” (che peraltro talvolta è anche di fatto solo maschile).

Ad aprire le danze è stata quindi al 3° “Violet Princess”, realizzando 2 punti, battuti a casa da Cascio e Ribolla e controbilanciati parzialmente dal punto segnato al 4° da “Rose Queen”, battuto a casa da Arjola Dedaj.

Dopo un 5° attacco infruttuoso di “Violet Princess”, il finale di partita è stato emozionante, con la gara che con 2 out sembrava ormai finita e che è stata invece prolungata dalle valide di Dedaj e Riggio che portavano al pareggio, che rimaneva tale anche dopo il terzo out, subito dalla capitana Romano su assistenza di Irene Ulivi.

Del resto, non poteva forse esserci risultato più giusto per una partita così particolare…

Per quanto riguarda le prestazioni individuali, vista la particolarità della gara ci sembra opportuno fare un plauso indistinto a tutte le atlete.

Qui di seguito il link per vedere la registrazione della partita:https://www.youtube.com/watch?app=desktop&v=iRw0waMzXfE&fbclid=IwAR3rkFm828wPcP53umyex2TtZxxecqLzAcykD6oNh-P9pyUqbMAJGNHPggY