Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

News da: Avigliana Rebels, conquistati i play off

AVIGLIANA REBELS
IL CIELO SOPRA AVIGLIANA E’ BIANCO BLU

 

 

Un sabato caldo e lunghissimo per i lupi Rebels che nell’ultima di campionato vincono le due partite contro i Bees.

 

Temperatura molto alta fin dal mattino, quando i ragazzi sono arrivati al centro sportivo dove era in programma la manifestazione “SPORT IN SANA LEGALITA’”. Bellissima giornata all’insegna dello sport, della sana alimentazione e della legalità, organizzata dal comune di Avigliana, con la COOP, LIBERA, ed ACMOS. Grazie a tutti i giocatori, ragazzi ed allievi, Rebels e New Panthers, che si sono resi disponibili ad aiutare le persone che si sono volute divertire con noi… e sono state tante!!!

 

Ma veniamo alla partita…

Parte alla grande Edo Carello con tre lanci e tre strike. Poi i lupetti rallentano, ma chiudono il I° inning 3 a 1. Bravo ma sfortunato Edo Franchino: batte una bella botta ma colpisce il difensore in prima dritto sul petto e la palla …cade inaspettata nel guantone.

Nel II° inning nostri ragazzi non concedono neppure un punto agli avversari e fanno il pieno. Il piccolo Riki ruba una base dopo l’altra ed arriva a punto. Così pure Mattia, mentre Edo Carello spara la palla dietro agli esterni: porta Much a casa e lui fa il giro!!! 7 a 1 per i Rebels.

Anche nel III° inning i lupi fanno il pieno. E’ l’inning di Nicolò. Prima in difesa si produce in una “rocambolesca” presa al volo degna di un giocoliere, poi in attacco fa correre gli esterni: lui arriva in seconda e porta a casa Giorgio ed Edo Franchino. Missi non è da meno: con un colpo preciso e sicuro arriva anche lui in seconda portando a casa Nicolò e Giova. Chiudiamo 11 a 4.

Assicurata la prima partita i lupi tirano i remi in barca: il IV° inning si chiude con 4 punti dei Bees e noi rinunciamo all’attacco.

Nella seconda partita gli avversari partono galvanizzati dai quattro punti fatti in chiusura della prima partita. I Rebels chiudono il I° inning sotto per 3 a 1: tanti errori in difesa e poca concentrazione in attacco.

Nel II° inning continuano gli errori in difesa: concedendo ancora 4 punti agli avversari ma arrivano anche 4 punti per i lupi. Bella la girata di Mattia: porta Riki a casa e lui fa il giro. ……ma siamo ancora sotto di 2 punti: 7 a 5!!!

Nel III° inning la difesa dei Rebels si riorganizza. Nonostante la stanchezza ed il caldo, che non accenna a diminuire, i lupi tornano a concentrarsi. Concedono ancora 2 punti agli avversari, ma loro fanno il pieno. 9 a 9 dopo una difesa attenta e buone rubate.

Inizia il IV° inning con le squadre in parità. I lupi raccolgono le energie residue che il caldo non è riuscito a sciogliere e con una difesa magistrale non concedono punti agli avversari. In attacco si conquista una base dopo l’altra con accortezza: nessun out e basi piene. Gli errori del lanciatore su Edo Carello fanno fare ai “Rebels” il punto della vittoria. Vista l’ora, la stanchezza e la temperatura l’incontro finisce 10 a 9 per i “Rebels”.

Tripudio sotto la tribuna tutta blu con striscioni, manine pon-pon usciti dalla creatività di Daniele.

Fra i vari fattori l’esperienza fa quasi sempre la differenza, ma in campo c’è stata una bella partita.

Peccato per i cori poco “eleganti” che si sono sollevati contro i nostri giocatori. I veri sportivi, sia nei momenti più difficili che nei più entusiasmanti, non perdono mai il controllo e non si abbassano a denigrare l’avversario, anzi trovano lo stimolo per lottare, concentrarsi e vincere …. L’eleganza, l’educazione ed il rispetto non si comprano nei negozi bisogna coltivarli giorno per giorno.

Questi piccoli uomini ci hanno fatto divertire un sacco, sono una bellissima squadra, di amici prima di tutto, che il baseball tiene uniti …. Un grazie speciale agli allenatori, ai genitori e a tutti gli amici che hanno contribuito a far sì che si realizzasse un piccolo sogno!

 

E adesso … i play-off!!!