Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

Le novità nel regolamento del World Baseball Classic

Il World Baseball Classic 2017 presenta alcune modifiche al regolamento di gioco rispetto al passato. Ecco quelle principali:

SPAREGGI. Se al termine del primo o del secondo turno (Round) squadre del medesimo gruppo sono appaiate in classifica con lo stesso record, lo spareggio si effettua nel seguente modo, con la Federazione meglio piazzata nel ranking WBSC squadra di casa.

In caso che le squadre siano appaiate al primo o al secondo posto, la squadra che ha vinto lo scontro diretto nel Round sarà meglio classificata.

Se 3 squadre hanno lo stesso record di 2 vinte-1 persa si applica il seguente sistema di tie-break per stabilire la classifica, dopo il quale la prima è qualificata, la seconda e la terza giocano una partita di spareggio:

  • Step 1: le squadre sono classificate secondo il minore quoziente di punti subiti diviso per le riprese giocate in difesa (incluse le riprese parziali) contro le squadre appaiate in quel Round.
  • Step 2: le squadre sono classificate secondo il minore quoziente di punti guadagnati sul lanciatore subiti diviso per le riprese giocate in difesa (incluse le riprese parziali) contro le squadre appaiate in quel Round.
  • Step 3: le squadre sono classificate secondo la migliore media battuta ottenuta contro le squadre appaiate in quel Round.
  • Step 4: estrazione a sorte, effettuata dalla WBC Inc.

Se 3 squadre hanno invece lo stesso record 1-2, si applica il seguente sistema di tie-break per stabilire la classifica, dopo il quale le prime 2 squadre disputano una partita di spareggio la cui vincitrice avanza nel turno. Si applica lo stesso sistema di tie-break di cui sopra.

Final Four: semi-finali e finale saranno ad eliminazione diretta. Ogni semi-finale è disputata incrociando le prime e le seconde classificate dei 2 secondi Round. Le 2 vincenti disputano la finale.

EXTRA INNING. Per ogni inning a partire dall’undicesimo, la squadra in battuta inizia il turno con corridori in prima e seconda base. Il primo battitore dell’inning sarà sempre quello di turno secondo il lineup, e i corridori in base quelli che lo precedono nell’ordine di battuta, o i loro sostituti.

DESIGNATED PITCHER POOL (DPP). Ogni Nazionale può indicare un gruppo di massimo 10 lanciatori che possono essere utilizzati in uno o più round consecutivi. Per potere utilizzare i lanciatori del DPP, 1 o 2 di essi devono essere inseriti nel Final Roster presentato al WBC il 6 febbraio. Una volta che un lanciatore del DPP è inserito nel roster ufficiale del torneo e poi rimosso prima della fine del round, non potrà più prendere parte al torneo. Dopo ogni turno del torneo, ogni lanciatore indicato come DPP nel roster, può essere sostituito con un altro incluso nel DPP, la sostituzione è definitive e il lanciatore sostituito non potrà più rientrare nel roster.

PROVA VIDEO. Nel primo e nel secondo Round, i video-replay potranno essere utilizzati dagli arbitri solo in caso di fuoricampo e possibili fuoricampo. Nella Final Four i replay possono essere utilizzati dagli arbitri secondo le stesse regole che si applicano nella partite di Major League Baseball, ovvero in praticamente tutti i casi dubbi di presa, di toccata o di foul, ma nel Classic è esclusa l’iniziativa dei manager.

di Marco Landi