Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

Gli Stati Uniti battono il Canada e sono al secondo turno

Gli Stati Uniti battono (9-4) il Canada davanti a oltre 22.000 persone e si qualificano come prima del gruppo 'D' del World Baseball Classic per la seconda fase di Miami.
Per gli la squadra di casa è stata una partita molto difficile e che il line up di Joe Torre è stato in grado di risolvere solo negli ultimi 2 attacchi.

E' stato il Canada a segnare per primo quando, al secondo inning con Morneau in seconda dopo unLa stella degli Stati Uniti David Wright in difesa (Ezio Ratti-FIBS) doppio, Saunders ha colpito il partente degli Stati Uniti Holland con un lungo fuoricampo nel bull pen a destra.
Il pareggio statunitense è arrivato al quarto grazie a un paio di singoli (Mauer e Zobrist, su bunt) sul giovane (classe 1991) partente canadese (ma nato negli USA) Taillon e a un errore difensivo.
Al sesto contro Perkins, colpevole per aver aperto la ripresa con una base a Votto, il Canada ha riconquistato il vantaggio sui 2 singoli di Morneau e Loewen.

L'ottava ripresa ha deciso la partita. Gli Stati Uniti hanno aggredito il rilievo canadese Henderson e un tremendo doppio in mezzo agli esterni di Adam Jones ha rotto l'equilibrio, spingendo a casa il pinch runner Bloomquist e Wright. Lo stesso Jones ha segnato sul singolo di Victorino.
Il Canada si è portato ad una lunghezza nella parte bassa della ripresa e non ha potuto fare di più a causa di una spettacolare presa in tuffo di Phillips su una violenta rimbalzante di Loewen nel corridoio tra prima e seconda base.

Nella parte bassa del nono però gli Stati Uniti hanno preso il sopravvento sul closer canadese Mathieson con un gran doppio di Hosmer a basi piene che ha fissato il punteggio sul 9-4 finale.

"Complimenti agli Stati Uniti" ha detto Ernie Whitt, manager del Canada. Ci siamo trovati con i nostri migliori rilievi, ma non abbiamo conservato il punto di vantaggio".

Joe Torre, manager degli Stati Uniti ha detto: "In questo girone c'è stata una competizione feroce, siamo molto felici di essere riusciti a passare il turno".

IL TABELLINO      GLI HIGHLIGHTS    LE FOTO (dal sito ufficiale)  LA GALLERIA DI IMMAGINI (sito fibs)