Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

Il Canada batte il Messico, l'Italia sicuramente al secondo turno

Il Canada batte (10-3) il Messico e consegna all'Italia il biglietto per Miami. Ora gli azzurri giocano (alle 3 della notte in Italia) contro gli Stati Uniti per il primo posto nel girone. Poi, potranno pensare a fare i bagagli.

Messico-Canada: si scaldano gli animi (Ezio Ratti-FIBS)La vittoria dei nord americani è alla fine larga, però la partita è stata combattuta per almeno due terzi tecnicamente e fino alla fine dal punto di vista emozionale. Con il risultato virtualmente compromesso (9-3 per il Canada), il rilievo messicano Leon ha reagito malissimo al bunt a sorpresa di Robinson in apertura di nono inning. Leon ha colpito il battitore del Canada Tosoni, il che ha provocato una rissa clamorosa, che ha addirittura coinvolto i rilievi, arrivati di gran carriera dai bull pen, situati nella zona degli esterni.
"Temo che i miei giocatori abbiano equivocato. Nei loro campionati, non sarebbe accettabile un bunt da parte di una squadra in vantaggio 9-3 al nono. Ma qui, con il passaggio del turno che potrebbe essere deciso dai punti segnati, è una cosa che va accettata" ha spiegato il manager del Messico Eric Renteria.

Quando la rissa appariva sedata, un oggetto lanciato dalle tribune ha colpito un giocatore canadese.Green del Canada arriva a casa base (Ezio Ratti-FIBS) L'annunciatore ha sentenziato: "Se verranno lanciati oggetti dalle tribune, l'autore verrà punito con l'arresto", calmando le acque.

Sull'incidente il manager del Canada Ernie Whitt ha confermato quanto affermato da Renteria: "Le regole sono queste, bisogna giocare ogni inning come se si fosse 0-0. I giocatori erano informati. Però penso che gli organizzatori del torneo debbano tenere conto del fatto che queste regole obbligano a giocare in una maniera inusuale".

Il Canada era passato per primo in vantaggio con un formidabile inizio contro il partente messicano Estrada, colpito dai singoli di Green, Votto e Saunders (che chiuderà a 4 su 5 con 3 punti battuti a casa) e al doppio di Morneau (4 su 5 e 3 pbc anche lui).
Il Messico sembrava in grado di poter riequilibrare la situazione contro il primo rilievo Albers, ma al quarto c'è stato forse l'episodio chiave della partita. Con corridori in prima e seconda e zero out, il pinch hitter Valle ha battuto valido. Karim Garcia ha cercato di raggiungere casa base, ma il tiro di Loewen dall'esterno sinistro lo ha battuto sul tempo. Nel contatto a casa base, il catcher canadese Robinson non ha toccato Garcia, che però è tornato nel dug out senza toccare a sua volta il piatto di casa base ed è stato dichiarato out.

IL TABELLINO       LE HIGHLIGHTS     LE FOTO 

Whitt ha parlato anche della sfida di domenica con gli Stati Uniti: "Ora controlliamo il nostro destino. Dovevamo vincere oggi, dobbiamo vincere domani...".