Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

Il Canada perde Martin, Votto è in forse

Joey Votto non ha ancora deciso se sarà in campo con il Canada al World Baseball Classic. Intervistato al 'Goodyear Ballpark' di Scottsdale dal sito ufficiale MLB, Votto non ha sciolto l'incertezza: "Non sarebbe onesto, prendere un impegno del genere e poi non poterlo mantenere" ha spiegato il prima base dei Reds di Cincinnati "Voglio essere sicuro di star bene".

Votto ha firmato quest'estate per Cincinnati un contratto di 10 anni e del valore di 225 milioni, il più ricco mai offerto dai Reds a un atleta.

Il Canada sta già facendo i conti con l'assenza di Russell Martin. Dopo aver firmato un contratto di 2 anni (valore 17 milioni) con i Pirates di Pittsburgh, il catcher aveva proposto al Canada di giocare il Classic come interbase, un ruolo che non ricopriva dai suoi primi anni da pro. Al rifiuto dello staff della nazionale, ha deciso di non partecipare.