Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

Fraccari: "Usciamo dal nostro orticello per un movimento di vertice di qualità"

BOLOGNA – Nel suo lungo intervento all’interno della presentazione della stagione, nella sala giunta del palazzo della Provincia a Bologna, il presidente federale Riccardo Fraccari ha disegnato il futuro del baseball italiano. “Dobbiamo far diventare un prodotto vendibile questo sport. Siamo arrivati ad un bivio. Adesso stiamo percorrendo una strada che sta portando al fallimento. E’ necessario cominciare a programmare il futuro, smettiamo di pensare solo a noi stessi, al nostro orticello. La Fibs ha la responsabilità di dare solidità ai suoi componenti”.
“Partiamo con nove squadre – ha sottolineato ancora Fraccari – nell’anno in cui andiamo ad affrontare due cambiamenti epocali: la scuola italiana (dal 2007 avremo in campo il 50% di giocatori italiani) ed il campionato a otto squadre. Ci confrontiamo con un torneo che nel 2006 è stato il più avvincente degli ultimi anni, che ha attratto il pubblico, come dimostra il 60% in più di spettatori paganti e questo grazie anche alle partite anticipate al giovedì, che nei prossimi campionati dovranno prendere il posto di quelle giocate al sabato pomeriggio”.
Ma la “bomba” innescata dal presidente Fraccari, un’idea che ha stuzzicato anche l’interesse dei giornalisti, riguarda un progetto per la creazione delle cosiddette “franchigie regionali”.
“Sia chiaro – ha precisato il massimo dirigente della Fibs – che si tratta di un progetto ancora in embrione, che dovremo interpellare le società e al momento non è possibile ipotizzare una data di partenza”.
“Si tratterebbe – ha spiegato Fraccari – di realizzare otto squadre che abbiamo nella loro organizzazione formazioni di serie A1, A2 e B. Ma quello che proveremo a fare è di far arrivare in A1 squadre rappresentanti di una regione. Non credete che la grande attività prodotta da Piemonte, Lombardia o Friuli non possa portare ad avere una formazione in grado di disputare la serie A1?”.
Secondo Fraccari il “movimento deve riflettere sul nostro futuro, con potenzialità da utilizzare come la Major League Baseball e l’Accademia; oppure come gli sponsor che si sono avvicinati negli ultimi anni”.
Il massimo dirigenti Fibs ha proseguito sottolineando che “Siamo un movimento sano; le società sono in sofferenza perché spendono male i loro soldi. Rinnovo la sfida ai club: usciamo dall’orticello di casa nostra per realizzare un movimento di vertice che possa essere da traino. Adesso le società hanno tutto il peso della stagione, con la nascita delle franchigie dovrà esserci un ritorno del 40% dopo aver lavorato da un punto di vista commerciale”.
Fraccari ha tenuto a precisare che questo sarà l’ultimo campionato di questo tipo. “Da settembre – ha detto – si cambia, cominciando a lavorare anche sul progetto quantità. Non dico di raddoppiare gli attuali 25.000 tesserati, ma almeno di fare un grosso balzo in avanti. Voglio un grosso movimento in evoluzione. Il professionismo? L’Accademia ha atleti che si allenano tutti i giorni e potrebbero essere i precorsori verso questo passo importante”.

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function ($) { initChosen(); $("body").on("subform-row-add", initChosen); function initChosen(event, container) { container = container || document; $(container).find(".advancedSelect").chosen({"disable_search_threshold":10,"search_contains":true,"allow_single_deselect":true,"placeholder_text_multiple":"Scrivi o seleziona alcune opzioni","placeholder_text_single":"Seleziona un'opzione","no_results_text":"Nessun risultato"}); } }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} }); jQuery(document).ready(function() { var value, searchword = jQuery('#mod-finder-searchword880'); // Get the current value. value = searchword.val(); // If the current value equals the default value, clear it. searchword.on('focus', function () { var el = jQuery(this); if (el.val() === 'Cerca nel sito') { el.val(''); } }); // If the current value is empty, set the previous value. searchword.on('blur', function () { var el = jQuery(this); if (!el.val()) { el.val(value); } }); jQuery('#mod-finder-searchform880').on('submit', function (e) { e.stopPropagation(); var advanced = jQuery('#mod-finder-advanced880'); // Disable select boxes with no value selected. if (advanced.length) { advanced.find('select').each(function (index, el) { var el = jQuery(el); if (!el.val()) { el.attr('disabled', 'disabled'); } }); } });}); jQuery(document).ready(function() { var value, searchword = jQuery('#mod-finder-searchword880'); // Get the current value. value = searchword.val(); // If the current value equals the default value, clear it. searchword.on('focus', function () { var el = jQuery(this); if (el.val() === 'Cerca nel sito') { el.val(''); } }); // If the current value is empty, set the previous value. searchword.on('blur', function () { var el = jQuery(this); if (!el.val()) { el.val(value); } }); jQuery('#mod-finder-searchform880').on('submit', function (e) { e.stopPropagation(); var advanced = jQuery('#mod-finder-advanced880'); // Disable select boxes with no value selected. if (advanced.length) { advanced.find('select').each(function (index, el) { var el = jQuery(el); if (!el.val()) { el.attr('disabled', 'disabled'); } }); } });});