Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

Continua la favola del Legnano, che vince la Coppa Italia a spese del Nuoro

Colpo grosso dell’Amga Legnano che dimentica la delusione per la mancata qualificazione ai playoff, aggiudicandosi la Coppa Italia nella Final Four disputata all’Otello Buscherini di Forlì, superando nella finalissima il Terra Sarda Nuoro per 8-5.
Le lombarde hanno costruito il loro trofeo battendo in semifinale proprio le romagnole, che le avevano superate allo sprint nella volata playoff. La vittoria delle ragazze di Armando Aguiar (2-0 il finale) è stata costruita nel corso di una partita capolavoro. Il Forlì voleva festeggiare degnamente, con un altro trionfo, la terza Coppa delle Coppe, conquistata sette giorni fa a Caronno Pertusella, ma ha trovato sulla sua strada una formazione motivata, che ha tirato fuori un gran match.
La valida di Genghini al 2° spingeva a punto Laura Colombo per l’1-0, mentre quella di Rolla al 3° valeva il 2-0 di Zhang. Due valide pesanti contro Leslie Malerich (8bv-7so in 4 riprese), che veniva poi sostituita da Nicole Deathrage, che chiudeva la porta alle avversarie. Ma a completare il successo pensava Aimee Murch, chiudendo la prova in pedana con una one-hit, impreziosita da otto strike out.
Nell’altra semifinale, invece, Nuoro segnava i punti della vittoria (rispettivamente uno al al 1° ed uno al 2°) e poi difendeva il vantaggio grazie ad Auburn Sigurdson, che concedeva appena due valide (con 8 kappa) all’Albero d’Argento Parna, che riusciva solo ad accorciare le distanze al 6°, dopo aver fermato le sarde con i lanci di Amanda Nealer (6bv-2so).
Nell’atto conclusivo della manifestazione, sulle ali dell’entusiamo, l’Amga Legnano è fuggito subito al primo, approfittando di un errore, poi ha praticamente chiuso il match al 3° con un fuoricampo da tre punti di Rachel Ceraldi. Susanna Mancini era poi costretta a subire il 5-0 al 5°, ma nella stessa frazione l’attacco del Terra Sarda Nuoro cominciava a vedere i lanci della cinese Zhang e segnava il primo dei suoi punti. L’attacco legnanese, che ha prodotto otto valide, arrivava all’ultima metà di gara sull’8-2, ma Nuoro effettuava un bel rush finale che dimostrava comunque una squadra viva, che segnava tre punti nell’ultimo disperato assalto. La migliore nel box è risultata Kate Judd con un bel 3/4.
Continua insomma la bella favola del Legnano arrivato quest’anno dalla serie A2 (dove aveva vinto tra l’altro la Coppa Italia) e capace di imporsi all’attenzione generale, riuscendo ad arrivare addirittura in terza posizione, salvo pagare nel finale un po’ di inesperienza. Il Legnano si era qualificato per la Final Four di Coppa Italia superando Caronno e Bollate.

Final Four Coppa Italia softball
Terra Sarda Nuoro-L’Albero d’Argento Parma 2-1, Amga Legnano-Fiorini Forlì 2-0; finalissima: Terra Sarda Nuoro-Amga Legnano 5-8.


Il tabellino della finale Nuoro-Legnano

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function ($) { initChosen(); $("body").on("subform-row-add", initChosen); function initChosen(event, container) { container = container || document; $(container).find(".advancedSelect").chosen({"disable_search_threshold":10,"search_contains":true,"allow_single_deselect":true,"placeholder_text_multiple":"Scrivi o seleziona alcune opzioni","placeholder_text_single":"Seleziona un'opzione","no_results_text":"Nessun risultato"}); } }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} }); jQuery(document).ready(function() { var value, searchword = jQuery('#mod-finder-searchword880'); // Get the current value. value = searchword.val(); // If the current value equals the default value, clear it. searchword.on('focus', function () { var el = jQuery(this); if (el.val() === 'Cerca nel sito') { el.val(''); } }); // If the current value is empty, set the previous value. searchword.on('blur', function () { var el = jQuery(this); if (!el.val()) { el.val(value); } }); jQuery('#mod-finder-searchform880').on('submit', function (e) { e.stopPropagation(); var advanced = jQuery('#mod-finder-advanced880'); // Disable select boxes with no value selected. if (advanced.length) { advanced.find('select').each(function (index, el) { var el = jQuery(el); if (!el.val()) { el.attr('disabled', 'disabled'); } }); } });}); jQuery(document).ready(function() { var value, searchword = jQuery('#mod-finder-searchword880'); // Get the current value. value = searchword.val(); // If the current value equals the default value, clear it. searchword.on('focus', function () { var el = jQuery(this); if (el.val() === 'Cerca nel sito') { el.val(''); } }); // If the current value is empty, set the previous value. searchword.on('blur', function () { var el = jQuery(this); if (!el.val()) { el.val(value); } }); jQuery('#mod-finder-searchform880').on('submit', function (e) { e.stopPropagation(); var advanced = jQuery('#mod-finder-advanced880'); // Disable select boxes with no value selected. if (advanced.length) { advanced.find('select').each(function (index, el) { var el = jQuery(el); if (!el.val()) { el.attr('disabled', 'disabled'); } }); } });});