Spagna, Israele e Regno dei Paesi Bassi chiudono in testa ai rispettivi gruppi

Spagna, Israele e Regno dei Paesi Bassi chiudono in testa ai rispettivi gruppi
14/09/2021
I campioni in carica dell'Olanda hanno firmato tre fuoricampo. A punteggio pieno anche Israele, che si sbarazza anche della Gran Bretagna, che passa comunque ai quarti di finale, e la Spagna. Primo brindisi per la Germania

L'Olanda cala il tris contro la Svezia e vince il girone D agli Europei in Piemonte. A punteggio pieno anche Israele e Spagna, che travolge la Croazia con no-hitter combinato e manifesta superiorità. Il Belgio recupera due punti nell'ultimo attacco a suon di basi ball e vince con un walk-off singolo.

Percorso netto per Israele che chiude la prima fase vincendo per 11-4 contro la Gran Bretagna. Partita mai in discussione per la squadra di Nate Fish che di fatto mette in cassaforte il risultato con cinque punti nel primo terzo di gara, due arrivati con fuoricampo di Jordan Petrushka nella parte bassa del terzo. I britannici muovono il tabellone nel quarto inning ma Israele risponde con altri tre punti ed un altro 2-run HR (di Assaf Lowengart) nel quinto inning. Gli ultimi quattro inning vedono le due squadre segnare lo stesso numero di punti (due a testa nel sesto ed uno per parte nell’ottavo inning). Sconfitta indolore per la Gran Bretagna che accede ai quarti di finale grazie al miglior TQB.

IL TABELLINO DI ISRAELE-GRAN BRETAGNA

La Francia infatti gioca un brutto scherzo alla Russia che, dopo aver perso per un solo punto contro Israele e dopo aver sconfitto – lunedì a Torino – quella che alla vigilia veniva considerata come la favorita del girone, la Gran Bretagna, perde 5-4 chiudendo la prima fase al terzo posto del girone C. Eppure è stata la Russia la prima ad aprire i giochi con un punto al secondo inning grazie al solo homer di Ian Peres. I transalpini, che hanno concluso al quarto posto del girone, sono stati capaci di reagire al cambio campo con tre punti su doppio di Paolo Brossier e, dopo il secondo punto russo (base su ball a basi cariche di Yunior Valiente) nel terzo inning, hanno attraversato il piatto per altre due volte ispirati da Andy Paz e Martin Vissac. Alla squadra di Vladimir Timakov non bastano due punti nella parte alta del settimo, entrambi arrivati grazie a due basi su ball con le basi piene.

IL TABELLINO DI FRANCIA-RUSSIA

La Germania, sicuramente tra le deluse della prima fase, centra il primo successo del suo Europeo imponendosi per 15-5 sull'Ucraina in sette riprese e conquistando il terzo posto nel girone B. Andamento di gara particolare quello della partita disputata ad Avigliana, con gli ucraini che si portano addirittura sul 5-0 con il fuoricampo di Brechko e le valide di Chukhas e Boiko. Dalla terza ripresa arriva però la rabbiosa controffensiva teutonica che per cinque inning consecutivi vanno sempre a segno con due big inning nel quarto (6 punti) e sesto (5 punti) guidati da Eric Brenk (3/4, HR, 5 RBI) e Lou Helming (2/3, 2 HR, 2 RBI) chiudendo anticipatamente la sfida con il singolo di Von Garssen nel settimo.

IL TABELLINO DI GERMANIA-UCRAINA

I campioni europei in carica dell'Olanda hanno chiuso a punteggio pieno la prima fase sbarazzandosi della Svezia con un filo di gas, con sedici valide (con tre hr). I ragazzi di Evert-Jan T'Hoen sono subito scattati in avanti, segnando per due volte quattro punti: al 1° con una serie di valide (2pbc di Schoop) e al secondo con due fuoricampo, dell'ex Bologna Ray-Patrick Didder e di Ricardo da tre punti. La Svezia s'è riscattata con cinque punti tra la terza e quarta frazione sul partente Kaj Timmermans (8bv-3so in 3.1rl), ma è rimasta a secco sulle traiettorie di Gonesh e Cocu. Il doppio di Daal, tre basi e un errore hanno permesso agli Oranje di mettere sul tabellone altri tre punti. All'ottavo la chiusura per manifesta superorità: Polonius batte il terzo fuoricampo di giornata, i doppi di Bernadina e Didder portano a casa gli ultimi punti.

IL TABELLINO DI OLANDA-SVEZIA

La Repubblica Ceca chiude il gruppo D al secondo posto grazie al netto successo per 13-3, all'ottavo inning, contro la Slovacchia. La formazione boema, che al quarto di finale affronterà adesso la prima classificata del girone C, ovvero Israele, ha mostrato grinta e cattiveria vincendo in rimonta con 11 punti segnati a partire dal quinto inning, 6 dei quali nella sola parte bassa del sesto inning in cui protagonista è stato Premek Chroust con un doppio da due punti. Nella partita anche tre fuoricampo: uno per la Slovacchia (Mario Gottchall, da due punti nel primo inning), due per la Repubblica Ceca (Marek Chlup, da due punti nella parte bassa del secondo inning, e Petr Zyma con il punto della manifesta nell'ottavo inning).

IL TABELLINO DI REP. CECA-SLOVACCHIA

Un walk-off singolo di Axel Poesmas regala al Belgio una vittoria pesantissima (5-4) contro la Grecia. Un successo arrivato al termine di un incontro si è animato nel finale, dopo il doppio vantaggio iniziale dei greci con il doppio di Janssen che segna poi su un lancio pazzo. Dal 5° inning sale in cattedra il catcher Antonio Torres: prima accorcia le distanze sulla valida di George Tsiflikiotis; al 7° batte un solo homer che vale il 2-2 e al 9° firma un fuoricampo da due punti che illude la sua squadra. Il Belgio nell'ultimo assalto, però, riesce ad effettuare una clamorosa con il minimo sforzo: Gosselin concede tre basi e un colpito che fanno segnare il 3-4 all'home team. Sale sul monte Lettas che consente il pareggio. Axel Poesmas batte valido a sinistra e fa correre a casa Goffaux, lasciando di sasso la formazione ellenica che aveva pregustato una vittoria che sarebbe valsa la qualificazione ai quarti.

IL TABELLINO DI BELGIO-GRECIA

La Spagna, di forza, si prende il primo posto del girone B infliggendo alla Croazia una sconfitta per mercy rule al settimo inning con il risultato di 12-0. Le "furie rosse" hanno letteralmente dominato in via Passo Buole a Torino e lo hanno fatto con 13 valide (di cui quattro da basi extra con fuoricampo del "nettunese" Gabriel Lino) ed un no-hit combinato da Orlando Rodriguez, Ernesto Pino, Jorge Balboa e Rhiner Cruz protagonisti di un totale di 8 strikeout contro 3 basi su ball.

IL TABELLINO DI SPAGNA-CROAZIA

CALENDARIO, RISULTATI E LINK AL PLAY-BY-PLAY

CLASSIFICHE

STATISTICHE

Tutto sull'Europeo

In copertina una battuta vincente del tedesco Lukas Jahn contro l'Ucraina (foto EzR/Nadoc)