Nomina della COG e degli Organi di Giustizia, struttura dei campionati 2021 e Hall of Fame nei lavori del Consiglio Federale

Nomina della COG e degli Organi di Giustizia, struttura dei campionati 2021 e Hall of Fame nei lavori del Consiglio Federale
28/01/2021
Una seduta ricca di contenuti e decisioni per il Consiglio Federale alla sua quarta riunione dalle elezioni dello scorso novembre

Una seduta ricca di contenuti e decisioni per il Consiglio Federale alla sua quarta riunione dalle elezioni dello scorso novembre. Come di consueto sono state le comunicazioni del presidente ad aprire i lavori, tra questa la condivisione con i consiglieri della decisione di concedere la grazia a Riccardo Bassi Andreasi. Ratificate le delibere d'urgenza del presidente e approvato il verbale della seduta dell'11 gennaio scorso, l'organo di governo della FIBS è passato alla nomina degli staff delle Nazionali Seniores di softball, con la conferma di Enrico Obletter e dei suoi collaboratori, e di baseball dove al confermato Mike Piazza si aggiungono le figure di . 

La seduta è quindi proseguita con la ratifica delle elezioni dei Comitati Regionali di Veneto, Lombardia ed Emilia Romagna e del rinnovo dell'accordo tra la FIBS e la LIBCI (Lega Italiana Baseball Ciechi e Ipovedenti) per la collaborazione nel quadriennio 2021-2024.

Nominata poi la Commissione Organizzazoine Gare con Andreino Parentini confermato presidente che nel 2021 si avvarrà della collaborazione di Anna Maria Paini, Armando Stefanoni, Marco Alinovi, Massimo Parri e Gian Paolo Bertacche. Confermato Rodolfo Cristin come designatore arbitrale del baseball, sarà invece Fabio Capitoni il suo alter ego nel softball. La serie C baseball, così come la B softball, tornano sotto la diretta gestione della COG nazionale.

I lavori sono andati avanti con la nomina dei nuovi Organi di Giustizia per il quadriennio e le induzioni nella Hall of Fame di cui sono entrati a far parte Elisabetta Martello, Mike Romano, Antonella Garofalo, Marco Screti, Guido Soldi, Bill Holmberg, Giovanni Bombacci, Luigi Bellavista ed Elia Pagnoni.

Ratificate le affiliazioni che portano a 240 il numero delle società e nominato il gruppo di lavoro per la Road Map giovanile softball, coordinato da Emilia Ammirato coadiuvata da Elisa Bruno, Paolo Verrecchia, Elisa Peri ed Elisa Grifagno, il Consiglio Federale è passato alla discussione dei format dei campionati 2021. Tra le novità più importanti e trasversali per tutte le serie l'obbligo di 4 giocatori AFI nel lineup in tutte le partite e la presenza in una gara di un giocatore Under 23 AFI con cittadinanza italiana. Per la struttura dei singoli campionati, la serie A1 softball vedrà al via 12 squadre divise in 2 gironi al termine dei quali semifinali e finale assegnaranno il tricolore, con una retrocessione decisa dai playout. La serie A2 del batti e corri al femminile sarà organizzata con 2 gironi da 8 squadre e prevede una promozione e 2 retrocessioni. In tema di format la novità più importante è l'unificazione della serie A1 e A2 baseball in un'unico campionato, la serie A, che vedrà ai nastri di partenza 32 squadre pronte a giocarsi il tricolore ed evitare le 4 retrocessioni previste. La serie B sarà invece organizzata in 4 gironi da 8 squadre e prevede 4 promozioni e altrettante retrocessioni. Tutti i particolari dei quattro campionati discussi e approvati in Consiglio Federale saranno forniti alle società domani con una lettera del presidente federale, accompagnata da documentazione esplicativa, a cui seguirà un apposito articolo sul sito federale.

Archiviate alcune pratiche amministrative, si è chiusa la seduta del Consiglio Federale con il prossimo appuntamento fissato per venerdì 12 febbraio.

di Fabio Ferrini