Nella prima giornata di relegation successi per Germania, Russia, Austria e Svezia

Nella prima giornata di relegation successi per Germania, Russia,  Austria e Svezia
15/09/2021
I tedeschi ritrovano compattezza superando di misura la Francia. L'Ucraina contro i russi esce di scena dopo due riprese, con 11 punti subiti. La Grecia non entra mai in partita e rimane nel gruppo delle ultime quattro.

La Russia ha scaricato la rabbia per la mancata qualificazione ai quarti di finale, causata da una rimonta non completata contro la Gran Bretagna, sull'Ucraina (15-5 al 7°) nella prima gara delle partite che assegnano le posizioni dal 9° al 16°. Ai russi sono bastate praticamente due riprese, la prima con quattro punti (fuoricampo di Vasilev da tre) e la seconda con sette segnature, frutto di tre valide, tre basi, due colpiti e un errore. Una volta sostituito il partente Liakhovetskyi con Lukin le cose sono andate leggermente per gli ucraini, che non sono riusciti ad evitare la chiusura per manifesta. Diciassette le valide della Russia (4/5 Valiente, con 3pbc, 3/4 Makarkin, 2/2 Vasilev con 4pbc), contro le otto concesse da Lukashevic, Ilin e Trusov. Molte le opportunità sciupate dalle due squadre per un totale di 23 rimasti in base.

IL TABELLINO DI UCRAINA-RUSSIA

I russi troveranno domani (giovedì 16 settembre) a Torino (ore 10.30) l'Austria che, smaltita la pesante sconfitta di martedì contro l'Italia, ha superato di misura la Slovacchia con il risultato di 4-3 in rimonta grazie ai due punti decisivi segnati nella parte bassa del quinto inning con un lungo fuoricampo nell'esterno centro battuto da Ferdinand Obed che ha reso vano il doppio del vantaggio slovacco (parte alta del quinto) battuto da Mario Gottchall. L'Austria era già passata in vantaggio nel secondo inning su errore ed una volata di sacrificio di Marcel Mariette, ma poi la Slovacchia è stata capace di rispondere nell'attacco seguente, ovvero nella parte alta del terzo, con cinque valide consecutive che hanno portato a soli due punti. A nulla è servita la partita completa (8 riprese) del lanciatore slovacco Jakub Izold (5SO, 4BB, 2PG) impegnato nel settimo spot del lineup (1-4).

IL TABELLINO DI AUSTRIA-SLOVACCHIA

La Germania ritrova compattezza e nella prima uscita della seconda fase, allo stadio Passo Buole, piega di misura (3-2) la Francia, al termine di una partita ben giocata dalle due squadre. Per quattro inning la scena è tutta per i partenti Prioul (5bv-2so in 4.1rl) e Wilhelm (2bv-5so in 7.1rl) che lasciano a secco i due attacchi. I tedeschi sbloccano lo 0-0 di partenza al 5° grazie alla valida di Schimdt e alla volata di sacrificio di Brenk. Al settimo arriva anche il 3-0 della Germania, sulla hit di Helmig, risultato il miglior battitore della gara a 3/4. La Francia si è rifatta sotto all'ottavo turno: Jimiminian fa segnare con un singolo Vissac. I transalpini trovano anche il 2-3 grazie ad un lancio pazzo che permette a Brossier di correre a casa. Non succede altro fino alla fine per il buon rilievo di Brenk che ottiene la salvezza.

IL TABELLINO DI GERMANIA-FRANCIA

Sorretta a dovere da Benjamin Johnson (4bv-1so), la Svezia, al "Giovanni Paolo II" di Avigliana ha inflitto una sonora lezione alla Grecia, 10-0 al 7°. Probabilmente sotto choc per la rocambolesca conclusione della prima fase, con la conseguente esclusione dai quarti, gli ellenici non sono mai riusciti a tenere a freno i battitori e i corridori che sono andati a segno consecutivamente nei primi sei inning, mettendo insieme 11 valide (2/3 Joel Johnsson, Brandt e Melendez; 2/4 Melin), contro le quattro degli ellenici. La Grecia si è presentata con l'ex Grosseto Baseball Bourdianotis (3rl-8bv-3so), rilevato da Christidis e Orfanidis. La Grecia dovrà cercare di evitare la retrocessione alla poule B dovendosi confrontare con la Francia.

IL TABELLINO DI GRECIA-SVEZIA

Le quattro formazioni vincenti torneranno in campo giovedì per disputare una sorta di semifinale per garantirsi un posto tra il nono e il 12° posto, le perdenti giocheranno invece venerdì con l'obiettivo di stabilire le squadre che effettueranno le finali dal 13° al 16° posto.

Relegation 9°-12° posto, il programma di giovedì: ore 15, Avigliana, Svezia-Germania; ore 10,30 a Torino, Russia-Austria.

Relegation 13°-16 posto, il programma di venerdì: ore 10, a Settimo, Ucraina-Slovacchia, ore 10,30, a Torino, Grecia-Francia.

In copertina, il catcher della Francia Soliveres elimina a casa Helmig (Ezr/NADOC)