Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1
Le atlete dell'Italia U18 impegnate a Saronno (CV-Fibs)

Soddisfazione per la prova dell'Italia U18 softball nell'amichevole di Saronno

E' partito da Saronno il primo dei due Talent Team previsti per la Nazionale U18 softball. Le azzurre hanno sfidato le padrone di casa in una partita sulle 7 riprese con la possibilità di fare numerosi cambi. Questo ha permesso allo staff tecnico di poter visionare e schierare tutte le 14 atlete convocate.

Soddisfatto il manager Andrea Longagnani: "Saronno è sicuramente una top squadra che punta al titolo quest'anno, molto veloce e aggressiva in attacco, molto attenta e perfezionista in difesa, quindi le mie ragazze hanno un po' sofferto, sopratutto i primi inning dove si è faticato a rompere il ghiaccio. Questo gap mette in evidenza la differenza che c'è tra chi gioca in A1 e chi in A2. Sono però soddisfatto della prova delle ragazze, ho visto un'adeguata concentrazione durante i turni di battuta e un'altrettante buona prova difensiva". Note positive arrivano anche dalla pedana di lancio dove il pitching coach Villani ha potuto sfruttare al meglio gli inning difensivi alternando diverse giocatrici.

Il prossimo impegno è previsto per lunedì 3 Agosto a Bollate, dove lo staff avrà occasione di visionare altre 14 atlete.