Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

Il CIO ufficializza lo spostamento delle Olimpiadi al 2021

Con una nota apparsa sul proprio sito il Comitato Olimpico Internazionale (CIO) ha ufficializzato il rinvio al 2021 dei Giochi Olimpici di Tokyo 2020. Una decisione presa di comune accordo dal presidente del massimo organismo sportivo Thomas Bach e dal primo ministro giappone Shinzo Abe al termine del meeting di questa mattina. Una decisione figlia dell'emergenza legata al contagio del Covid-19 e alla salvaguardia della salute degli atleti, delle persone coinvolte nell'organizzazione e di tutta la comunità internazionale.

Ancora da definire la data esatta per lo svolgimento dei Giochi ma con la certezza che dovranno essere calendarizzati entro l'estate 2021. Bach ed Abe hanno anche concordato che la Fiamma Olimpica resti in Giappone fino allo svolgimento dei Giochi che manterranno il nome di Giochi Olimpici e Paraolimpici Tokyo 2020.

di Fabio Ferrini