Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

Il Softball entra a far parte del Gruppo Sportivo Esercito

 

Il 5 maggio 2020 sarà una data storica per la Federazione, perché segnerà l'ingresso ufficiale, per prima volta, di atlete del softball in un’organizzazione sportiva militare, in particolare nel Gruppo Sportivo Esercito Italiano.

Tramite concorso, infatti, saranno a breve assegnati 6 posti ad altrettante componenti della Squadra Nazionale, coronando con successo un progetto partito tre anni fa con l'insediamento del Stemma GS Esercito Italianonuovo Consiglio Federale e che oggi  vede premiati non solo lo straordinario 2019, culminato con la vittoria del Campionato Europeo e l'ottenimento della qualificazione olimpica, ma anche la caparbietà del Presidente Federale Andrea Marcon, che ha lavorato costantemente per ottenerlo, nonostante diverse, oggettive difficoltà.

“Già ad inizio 2017 abbiamo cominciato a discutere dell'inserimento di atleti e atlete nel Gruppo Sportivo Esercito” precisa  il massimo dirigente FIBS “e tale obiettivo ci è stato da subito subordinato alla Qualificazione Olimpica e pertanto, purtroppo, è arrivato a compimento solo per il softball, ma sono certo che, in futuro, questa opportunità verrà concessa anche ai ragazzi del baseball.  Spero che, seguendo l'esempio dell'Esercito Italiano, anche altri gruppi sportivi apriranno le porte alla nostra Federazione. Mi corre l'obbligo, in realtà il piacere, di ringraziare lo Stato Maggiore dell'Esercito per aver creduto nelle potenzialità delle nostre discipline e per aver addirittura ampliato il numero di posti a disposizione inizialmente previsti per le ragazze.”

 

Esercito