Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1
Le azzurre durante l'ultimo Mondiale di Chiba

Parte da Ronchi dei Legionari il cammino delle azzurre verso Europeo e Qualificazione Olimpica

Giovedì 20 giugno inizia il cammino dell'Italia Softball in un'estate lunga e impegnativa ma estremamente importante perché le azzurre saranno impegnate nell'Europeo di Ostrava (30 giugno-6 luglio) dove, oltre al titolo continentale, l'obiettivo numero uno sarà quello di entrare fra le prime sei classificate per accedere Il manager azzurro Enrico Obletter durante i Mondiali in Giappone lo scorso anno (MG-Oldmanagency)alla Qualificazione Olimpica, il secondo appuntamento estivo e forse il più importante, da giocare in Olanda, nella tana del lupo, ad Utrecht (23-27 luglio). Sarà Ronchi dei Legionari ad ospitare la delegazione azzurra nella preparazione verso la massima competizione continentale con il raduno fissato per il primo pomeriggio del 20 giugno, giorno in cui l'Italia affronterà immediatamente un'amichevole con un college americano per testare la propria condizione. 19 le atlete convocate per il raduno dal manager Enrico Obletter che poi sceglierà le 17 da inserire nel roster definitivo il giorno prima della partenza per la Repubblica Ceca, fissata per venerdì 28. "Le scelte che ho fatto sono figlie di ciò che ha proposto il campionato che quest'anno, anche per i numerosi rinvii e poi recuperi, ha fatto sì che si giocasse 2 o 3 doppi incontri a settimana, permettendo di vedere chi aveva la giusta preparazione e tenuta fisica e mentale" spiega la guida tecnica azzurra, che poi prosegue: "Molte squadre con giocatrici italiane hanno dimostrato di avere una marcia in più sia atleticamente che mentalmente. Il gruppo si è abbastanza consolidato negli ultimi 2 anni dove non sono uscite giocatrici che possano fare la differenza. Abbiamo comunque una rosa abbastanza ampia e con queste convocazioni non credo di aver lasciato a casa nessuno che si meritasse di essere in questo gruppo".

L'elenco completo delle atlete convocate.

  Cognome Nome POS Club
1 Howard Andrea IF/OF ASD Bussolengo Softball
2 Cecchetti  Greta P Bollate Softball 1969 ASD
3 Fama Amanda IF Bollate Softball 1969 ASD
4 Bettinsoli Valeria OF Saronno Softball ASD
5 Nicolini Alice P Saronno Softball ASD
6 Cacciamani Ilaria P/OF Softball Club Forlì ASD
7 Cecchetti  Lara IF Bollate Softball 1969 ASD
8 Brandi Priscilla IF Pianoro Softball
9 Gasparotto Marta C/IF ASD Bussolengo Softball
10 Longhi Giulia IF Saronno Softball ASD
11 Vigna Laura OF ASD Bussolengo Softball
12 Marrone Fabrizia OF Saronno Softball ASD
13 Rotondo Alessandra IF Saronno Softball ASD
14 Ricchi Beatrice OF Softball Club Forlì ASD
15 Sheldon  Melany  IF A.B. Caronno Softball ASD
16 Cecchetti  Elisa IF/C Bollate Softball 1969 ASD
17 Birocci Lisa Ann P Saronno Softball ASD
18 Piancastelli  Erika C/IF Softball Club Forlì ASD
19 Abbatine  Micaela OF Saronno Softball ASD

Due parole il manager azzurro le spende sul ritorno di Lisa Birocci e nel presentare Micaela Abbatine, una delle novità: "Lisa Birocci è diventata necessaria sopratutto come giocatrice da mettere in campo nei momenti importanti, critici, perché non abbiamo veri e propri rilievi, inoltre ha anche una mazza importante. Qualcuno potrà storcere il naso, ma è un'atleta a 360 gradi. Abbatine invece è una giocatrice giovane, ha giocato nella prima divisione dei college USA in un campionato di ottimo livello. E' in Italia da poco ma si è già inserita ed è una'atleta che si è messa a disposizione e si allena forte". Prima di chiudere Obletter fa un'ultima precisazione: "Alessandra Rotondo e Laura Vigna si aggregheranno al gruppo qualche giorno più tardi perché sono impegnate con gli esami di maturità, ma dal 24 saremo al completo e Ronchi dei Legionari sarà un raduno molto selettivo sotto tutti i punti di vista".

A coadiuvare il manager azzurro ci saranno i coach Federico Pizzolini, Julio La Rosa e, dal 24 al 27 giugno, Giulio Brusa. Lo staff medico, che si alternerà in ritiro, sarà composto dai fisioterapisti Valentina Pucci e Ulisse Hernandez e dai medici Oreste Sacchetti e Gaetano Schiavottiello, mentre a coordinare la delegazione ci sarà il team manager Claudia Venturini.

Il calendario completo dell'Europeo 2019

di Fabio Ferrini

Resi noti gironi e date dell'Europeo di Softball 2019