Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

La selezione nazionale di slowpitch si prepara al Campionato Europeo Co-Ed 2019

Il Campionato Europeo di Softball Slowpitch Co-Ed, che si terrà a Budapest (Ungheria) dal 15 al 20 luglio 2019, è alle porte e la selezione nazionale si prepara per la prima volta a partecipare all'appuntamento con un roster misto (uomo-donna) composto da 18 atleti.A Riccione, il 22 e 23 giugno, try-out della selezione nazionale che parteciperà al Campionato Europeo Slowpitch Co-Ed di Budapest

Referente della selezione nazionale sarà Ernani Bisbano, che ha occupato lo stesso ruolo durante lo scorso Campionato Europeo di Slowpitch maschile di Choceň (Repubblica Ceca) concluso al quinto posto, mentre il manager sarà il nettunese Daniele Frezza.

A completare l'organigramma troviamo i coach Aulo Di Florio e Renato Codagnone assieme ai dirigenti Antonino Grimaudo e Federico Mariola.

In vista dell'appuntamento, e con il principale obiettivo di completare il roster, sono state definite le date dei try-out, che si terranno sui campi di Riccione (RN) per il 22 e 23 giugno 2019.

Di seguito i requisiti necessari alla partecipazione:

  • Cittadinanza italiana
  • Tesseramento FIBS
  • Presentazione di certificato medico per attività fisica

Per maggiori informazioni riguardanti i try-out è possibile rivolgersi ai seguenti contatti:

Ernani Bisbano

347 6433290

ernani@teletu.it

Antonino Grimaudo

393 8606475

anto-grim@tiscali.it