Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

Come cambieranno la calendarizzazione e alcune categorie giovanili degli Europei softball

Dopo i cambiamenti annunciati in aprile dalla World Baseball Softball Confederation (WBSC), arrivano gli adeguamenti della European Softball Federation (ESF) in tema di competizioni continentali per Nazioni. In una lettera indirizzata a tutte le Federazioni, il massimo dirigente europeo della palla soffice Gabriel Waage ha spiegato come cambierà il calendario dei vari Europei di softball e tempi e modi di adeguamento alle nuove categorie volute dalla WBSC.

Il 2019 e 2020 saranno gli anni della "transizione", dal 2021 invece partirà a regime il format degli Europei ogni 2 anni per ogni categoria.
Nello specifico la ESF ha deciso che l'Europeo Seniores del 2019, in programma ad Ostrava (Repubblica Ceca) dal 30 giugno al 6 luglio, stabilirà le 6 squadre del vecchio continente che, insieme ad altre 2 dell'Africa, parteciperanno alla Qualificazione Olimpica che si svolgerà nel mese di settembre. Questo Europeo non sarà invece qualificatorio per la World Cup 2021. A tale scopo nel 2020 si replicherà con l'edizione numero 32 dell'Europeo Seniores che questa volta darà accesso ai Mondiali 2021 e partirà con la nuova cadenza biennale.

A livello di U22 softball l'Europeo è stato spostato in avanti al 2021, anno in cui le nazionali seniores non saranno impegnate a livello continentale, ma per sapere se sarà o meno qualificatorio per la World Cup di categoria la ESF rimane in attesa delle decisioni della WBSC che proprio su questa categoria, ad aprile, si è presa ulteriore tempo per elaborare una proposta, basata comunque sull'introduzione anche nel softball della U23.

Scendendo di categoria, poiché nel 2020 si disputerà la prima World Cup U18 softball, la federazione europea ha fissato per il 2019 la U18 Women's European Qualifier per decidere chi rappresenterà il vecchio continente ai Mondiali dell'anno successivo. L'Europeo U18 softball farà invece il suo esordio nel 2021, anche in questo caso prendendo cadenza biennale.

Nel 2019 si svolgerà infine l'ultima edizione dell'Europeo U16 softball, programmato a Zagabria (Croazia) dal 29 luglio al 3 agosto, mentre nel 2020 si disputerà la prima edizione dell'Europeo U15 che qualificherà alla prima edizione della World Cup di categoria del 2021.

Rimane invece in discussione l'introduzione della nuova categoria U12 softball, la cui World Cup è in programma nel 2020, che fino ad oggi vedeva le varie selezioni nazionali U13 partecipare ogni anno all'European Massimo Romeo Youth Trophy, sostituo del vecchio Europeo U13, nell'ottica di una categoria di sviluppo ancor prima che di una competizione per Nazioni.

A livello di softball maschile fastpitch la ESF ha confermato l'Europeo 2020 già programmato, a Ledenice (Repubblica Ceca), e qualificatorio per la World Cup 2021, ma ha anche comunicato che nel 2021 verrà replicata la massima manifestazione europea come prima edizione della nuova cadenza biennale.

L'ultimo cambiamento riguarda il softball misto slowpitch: i Coed Slowpitch European Championships si giocheranno, come da programma, nel 2019 e saranno qualificatori per la World Cup del 2020 e da lì in avanti assumeranno la cadenza biennale.

di Fabio Ferrini

Dalla WBSC novità per il softball: addio al page system e cambio delle fasce di età