Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

L'Italia non supera Germania e Belgio, giocherà per il settimo posto

L'Italia ci prova ma spreca troppo e viene sconfitta da Germania e Belgio rispettivamente con uno e due punti di differenza (5-4, 5-3). Si infrange quindi il sogno di far parte delle prime sei nazioni, sogno già infranto con le sconfitte di martedì 26 contro Repubblica Ceca e Gran Bretagna. Ma l'avventura azzurra non si ferma qui. L'Italia adesso giocherà almeno altre tre partite contro le altre tre eliminate dal girone B (Croazia, Slovacchia, Svezia) per tentare di chiudere almeno al settimo posto. Gli azzurri infatti adesso fanno parte del girone D assieme Germania, Croazia, Svezia, Slovacchia e Lituania. Le migliori due si sfideranno nella finale per il settimo posto. Al Championship Round passano invece Repubblica Ceca e Danimarca (con punteggio pieno), Gran Bretagna, Paesi Bassi, Belgio e Israele. Le migliori sei giocheranno tutte nella sede di Havlíčkův Brod, mentre l'Italia e le altre cinque squadre del girone D si trasferiranno a Kostelec nad Orlicí dove giocheranno nei due impianti della cittadina ceca

 

Non basta un capolavoro di Diego Drigani. L'Italia è vittima dei propri errori e di una giornata decisamente no con corridori in posizione punto ed esce quindi sconfitta dal campo di Havlíčkův Brod con il risultato di 5-4 per la Germania, abbandonando definitivamente ogni speranza di poter agguantare Repubblica Ceca, Gran Bretagna e Belgio per un posto nei primi sei. Gli azzurri illudono nel primo inning, dove riuscivano a segnare due punti contro Walther, unico lanciatore in campo per la Germania, sfruttando un errore dell'interbase Schmidt (che non riusciva a fermare una rimbalzante di Manente), poi con due basi su ball consecutive guadagnate da Garzia e Sossi. Al cambio campo però la Germania perveniva al pareggio contro Stefani approfittando prima di una palla finita nell'esterno centro su tiro del ricevitore Ostos, poi di un singolo al centro di Holzportz. I tedeschi si facevano ancora più pericolosi con le valide di Schwechel e Meyersachers, ma l'Italia usciva dalla gabbia con una giocata a casa base che eliminava Holzportz. Un inning più tardi la Germania prendeva il comando. Stefani iniziava male, e veniva sostituito da Drigani dopo aver riempito le basi con zero eliminati. Drigani trovava il primo out su un'altra giocata a casa base, poi induceva Habicht ad una infield fly. Quando tutto sembrava ormai risolto ecco che Schwan sbatte un doppio a sinistra che fa entrare prima due punti, con il terzo punto che entra approfittando di un tiro finito nel backstop. È stato l'unico sussulto delle mazze tedesche contro Drigani, che inaugura una serie di 13 eliminazioni consecutive (nove strikeouts) a cominciare da uno strikeout su Holtzportz. Gli azzurri invece tornano a mettere pressione alla Germania segnando due punti con un triplo di Valerio Reda ma anche per l'Italia questa è stata l'ultima gioia del match, con Walther che chiude le porte per i successivi quattro attacchi italiani e trattiene gli azzurri ad un 1-12 con corridori in posizione punto.

TABELLINO

La sfida con il Belgio, ultima partita del round robin per gli azzurri che adesso verranno inseriti nel gruppo D assieme alle eliminate dei gruppi A e B, finisce sulla falsariga del match contro la Germania. L'Italia perde per 5-3 ed è vittima anche in questo caso di alcuni errori difensivi e di un altro 1-12 con corridori in posizione punto, problema questo che condiziona pesantamente il risultato finale. Sgnaolin segue lo schema della partita del mattino schierando sul monte Julian Stefani questa volta in batteria con Sossi, ma come per la partita contro la Germania, le cose non vanno bene. I belgi, dopo aver fermato l'Italia nel primo e nel secondo inning, andavano a punto nel secondo attacco con un fuoricampo da due punti del prima base Cnops, che faceva pagare a caro prezzo una palla non trattenuta da Sossi su uno strikeout su Van Nuffell, che raggiungeva così la prima base. La squadra del nord europa non si culla sugli allori e nel terzo infila un altro punto con una valida a destra battuta da Van Nuffell. L'Italia però reagiva finalmente nel quarto, dove, nonostante una eliminazione tra le basi, segnava un punto prima grazie ad un triplo del pinch-hitter Fabio Origlia, poi il 3-2 con un doppio nell'esterno centro di Manente. Sgnaolin annusa l'opportunità di una rimonta e manda a lanciare Diego Drigani, con Ostos spostato dal ruolo di seconda base a quello di ricevitore. La mossa però questa volta non aiuta l'Italia che subisce un altro fuoricampo da due punti, dall'esterno centro Swers, che scrive la parola fine all'incontro. Gli azzurri infatti nel quinto non riescono a spingere a casa Ostos dalla terza base e solamente nel settimo, contro il lanciatore Zelenka, riuscivano a segnare il 5-3 con un singolo di Origlia. Il ricevitore della Recotech Padule di A1 Baseball chiude con un 2-3, BB, 2R, 2RBI la sua prima partita di questa edizione del Campionato Europeo di Softball fastpitch. Europeo che non finisce qui per l'Italia (1-4) che ora giocherà per il settimo posto assieme alle altre nazionali escluse: Germania e Lituania per il girone A e Croazia, Slovacchia e Svezia per il girone B.

TABELLINO

di Luca Giangrande

Gli altri risultati:

Danimarca - Paesi Bassi 15-0 (3° inning)

Svezia - Israele 2-15

Gran Bretagna - Belgio 5-4

Croazia - Slovacchia 9-2 (6° inning)

Danimarca - Israele 10-0 (4° inning)

Lituania - Repubblica Ceca 0-19 (4° inning)

Svezia - Slovacchia 21-31

Paesi Bassi - Croazia 9-8

Belgio - Italia 5-3

Danimarca - Slovacchia non disputata

Israele - Paesi Bassi 0-10 (5°inning)

Repubblica Ceca - Germania 14-1 (4° inning)

Lituania - Gran Bretagna 0-16 (3° inning)

Croazia - Svezia 19-4 (3° inning)

 

CALENDARIO, TABELLINI E LINK AL PLAY-BY-PLAY

CLASSIFICA

STATISTICHE

LINK PER LA DIRETTA

Doppia sconfitta per l'Italia in una giornata condizionata dalla pioggia

Parte forte l'Italia nell'Europeo di Softball maschile: sconfitta la Lituania

Al via lunedì l'Europeo di Softball maschile