Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1
Alessandra Rotondo elimina a casa l'esterno destro della Nuova Zelanda, Lewin (MG/Oldmanagency)

Eliminata la nuova Zelanda, l'Italia è ancora in gioco

“Aggressive e adrenaliniche”: così si era raccomandato dovessero essere le ragazze dell’Italia Under 19, Enrico Obletter. Così è stato. Le azzurrine, dopo aver chiuso al quarto posto il girone eliminatorio, si sono trovate per la prima volta nel Campionato Mondiale Juniores 2017 di Clearwater, in Florida, nella condizione di giocare una partita da dentro o fuori e non hanno sbagliato l’approccio. Contro la Nuova Zelanda, con la palla affidata in pedana a Federica Tagliavini, l’attacco ha dato subito prova di una straordinaria aggressività, adrenalina e potenza, mettendo il pitcher parmigiano di poter poi gestire al meglio il tentativo di rimonta delle All Blacks. Nella vittoria 7-3 contro le neozelandesi  l’Italia ha dimostrato qualità e tecniche e mentali, anche se poi in un paio di occasioni ha pagato un po’ di inesperienza, caratteristica questa che sta segnando tutto il cammino mondiale, fin dal primo giorno e di conseguenza non è riuscita a chiudere la partita se non al settimo inning. Poco male, l’importante è stato raggiungere la vittoria, che consente alla squadra di rimanere in vita e affrontare una nuova sfida per avanzare ancora e classificarsi a ridosso delle prime otto. Intanto la Nuova Zelanda deve accontentarsi del sedicesimo posto.

Valida, errore, doppio, doppio: è stata la tremenda sequenza con cui le azzurrine hanno dato il benvenuto in partita alla lanciatrice neozelandese Stephanie Fellon. Cominciando da Laura Vigna, al rientro definitivo in squadra, passando per un errore dell’interbase sulla rimbalzante di Susanna Soldi, per arrivare ai tremendi doppi back-to-back di Elisa Princic e Giorgia Migliorini. Tutte a casa per segnare, le prime quattro del line-up sono state seguite nel giro delle basi anche Alessandra Rotondo, che in prima era arrivata su una battuta sul lanciatore che Fellon, gestendo con un po’ di incertezza non era riuscita a trasformare in out, una bella valida a destra di Elisa de Trombetti e un altro singolo (al centro di Sofia Cecchin). Meglio di così le azzurrine non avrebbero potuto cominciare. Al terzo, con un punto segnato da Giorgia Migliorini: secondo doppio della giornata, più singolo di Andrea Howard per correre a casa, l’Italia si era messa nelle condizioni di chiudere per manifesta al quinto. Nel frattempo avvicendamento in pedana tra Tagliavini e Chiara Biasi e poi il punto delle neozelandesi che ha allungato la gara:  con zero out e prima e seconda occupate le All Blacks tentano la doppia rubata e, su assistenza di Rotondo, Sofia Cecchin effettua l’out in terza; un pop fly sull’interbase che proprio Cecchin non riesce a trattenere porta la situazione di corridori agli angoli; Biasi mette al piatto il sesto battitore del line-up ma poi Lewin ruba casa sul tentativo di Rotondo di eliminare Potter nel tentativo di rubare la seconda; una rimbalzante su Cecchin chiude la ripresa. Nell’inning successivo Biasi concede una base ball e due valide che costano due punti. Diventa il momento di Sara Riboldi, che esce bene dalla ripresa, ma non parte altrettanto bene nella successiva, subendo un doppio da Lewin che poi avanza su palla mancata. È quello il momento chiave del match: Potter batte su Cecchin che, sulla partenza di Lewin per casa, se ne infischia del corridore in prima e spara verso il piatto, assistenza perfetta e Rotondo completa l’eliminazione che dà alle azzurre una spinta più per chiudere e guardare alla prossima sfida.

IL BOX SCORE DI NUOVA ZELANDA-ITALIA

IL PLAY BY PLAY SCRITTO DI NUOVA ZELANDA-ITALIA

GUARDA LA VIDEO INTERVISTA INTEGRALE A ELISA PRINCIC

Il prossimo passo è fissato per sabato 29 luglio, ore 11.30 (le 17.30 in Italia) sul campo 9 dell’Eddie C. Moore Softball Complex in diretta streaming sul sito della ASA Usa Softball

LE CLASSIFICHE  DI TUTTI I GIRONI DEL MONDIALE

IL CALENDARIO  E TUTTI I RISULTATI DELLA MANIFESTAZIONE

LE STATISTICHE

MEDIA GUIDE U19 WOMEN’S SOFTBALL WORLD CHAMPIONSHIP 2017

Potete seguire le azzurrine anche sui profile social:
instagram: fibs_italia
facebook: @fibspress
twitter: @fibspress

con gli hastag: #italiasoftball #italiateam

47 20170728 italia under 19 giorgia migliorini due doppi contro la nuova zelanda jwwc2017 mg-oldmanagency
47 20170728 italia under 19 giorgia migliorini due doppi contro la nuova zelanda jwwc2017 mg-oldmanagency
48 20170728 italia under 19 andrea howard doppio contro la nuova zelanda jwwc2017 mg-oldmanagency
48 20170728 italia under 19 andrea howard doppio contro la nuova zelanda jwwc2017 mg-oldmanagency
49 20170728 italia under 19 enrico obletter da indicazioni ai corridori sulle basi contro nuova zelanda jwwc2017 mg-oldmanagency
49 20170728 italia under 19 enrico obletter da indicazioni ai corridori sulle basi contro nuova zelanda jwwc2017 mg-oldmanagency
50 20170728 italia under 19 alessandra rotondo segna contro nuova zelanda jwwc2017 mg-oldmanagency
50 20170728 italia under 19 alessandra rotondo segna contro nuova zelanda jwwc2017 mg-oldmanagency
51 20170728 italia under 19 federica tagliavini in pedana contro nuova zelanda jwwc2017 mg-oldmanagency
51 20170728 italia under 19 federica tagliavini in pedana contro nuova zelanda jwwc2017 mg-oldmanagency
52 20170728 italia under 19 sofia cecchin assiste in seconda contro nuova zelanda jwwc2017 mg-oldmanagency
52 20170728 italia under 19 sofia cecchin assiste in seconda contro nuova zelanda jwwc2017 mg-oldmanagency
53 20170728 italia under 19 una rubata in seconda della nuova zelanda che sofia cecchin non riesca a evitare jwwc2017 mg-oldmanagency
53 20170728 italia under 19 una rubata in seconda della nuova zelanda che sofia cecchin non riesca a evitare jwwc2017 mg-oldmanagency
54 20170728 italia under 19 chiara biasi rilievo contro nuova zelanda jwwc2017 mg-oldmanagency
54 20170728 italia under 19 chiara biasi rilievo contro nuova zelanda jwwc2017 mg-oldmanagency
54 20170728 italia under 19 sara riboldi closer contro nuova zelanda jwwc2017 mg-oldmanagency
54 20170728 italia under 19 sara riboldi closer contro nuova zelanda jwwc2017 mg-oldmanagency
55 20170728 italia under 19 alessandra rotondo elimina a casa lewin esterno destro della nuova zelanda jwwc2017 mg-oldmanagency
55 20170728 italia under 19 alessandra rotondo elimina a casa lewin esterno destro della nuova zelanda jwwc2017 mg-oldmanagency