Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1
Alessandra Rotondo scivola in seconda ed è chiaramente salva, ma la chiamata arbitrale la elimina (MG-Oldmanagency)

L’Italia torna sulla strada giusta

Il volto della seconda giornata del mondiale azzurro a Clearwater è sorridente e più disteso, rispetto alla giornata di esordio, sebbene sia stata una giornata estremamente lunga, complicata, energeticamente molto dispendiosa, stancante e ancora una volta non senza imprevisti: ferma infatti Laura Vigna, dopo la distorsione alla caviglia subita nella prima partita, un’altra distorsione alla caviglia (destra) di Giorgia Migliorini preoccupa ora lo staff medico azzurro. Tutto ciò premesso l’Italia ottiene la seconda vittoria della sua avventura in Florida, sconfiggendo 5-1 il Guatemala. Una partita in cui per la terza volta consecutiva è Sara Riboldi a giocare da partente in pedana di lancio e questa volta porta al termine il match, concedendo alle avversarie solamente due valide.

Quella delle azzurre è una prestazione solida e determinata, “giocata”, come dice il coach Federico Pizzolini “con la giusta intensità. Contro le Filippine avevamo forse preso sottogamba l’avversario, contro la Turchia, pur vincendo, ci siamo adattati al basso livello di gioco, finalmente contro il Guatemala si è vista una squadra più unita e concentrata”.

GUARDA LA VIDEO INTERVISTA INTEGRALE A FEDERICO PIZZOLINI

L’inizio è equilibrato, anche se in un paio di occasioni l’Italia si mette nelle condizioni di segnare, arrivando in terza base, senza riuscire ad approfittare della scarsa esperienza delle guatemalteche che, nella foga di cercare di fermare i corridori azzurri sulle basi, lasciano casa base scoperta: i corridori italiani però non se ne accorgono e gettano al vento l’opportunità regalata dalle avversarie.

Mentre Sara Riboldi completa ben quattro riprese da tre out facili in sequenza, mantenendo il ruolino immacolato, la squadra di Enrico Obletter passa in vantaggio al quinto, segnando 3 punti: inizia il lavoro Elisa De Trombetti, mettendo a terra il bunt valido che apre gli arrivi in base; poi un errore difensivo, un’altra valida interna di Alessandra Rotondo e un singolo al centro di Susanna Soldi producono il primo solco tra Italia e avversarie. Al cambio campo il Guatemala segna con il proprio designated player, Josseline Monge, che batte un doppio e poi approfitta di due palle mancate. Arriva subito la reazione azzurra, che fissa il risultato al sesto, per il definitivo 5-1: Valeria Bettinsoli arriva salva con quattro ball, Francesca Cumero va di bunt di sacrificio e poi ancora Elisa De Trombetti e Sofia Cecchin, spremendo il gioco sulla terza base, consentono alla squadra di segnare due punti.

IL BOX SCORE DI GUATEMALA-ITALIA

IL PLAY BY PLAY SCRITTO DI GUATEMALA-ITALIA

Ora, nel gruppo A l’Italia si trova al quarto posto della classifica con due vittorie e una sconfitta, al pari delle Filippine, ma proprio per effetto di quella sconfitta all’esordio, che pesa un macigno, con contro le asiatiche, pone le azzurre all’inseguimento.

Nel frattempo gli Stati Uniti, che saranno il prossimo avversario delle azzurre, sul campo 3 dell’Eddie C. Moore Softball Complex alle ore 17.30 italiane di mercoledì 26 luglio, continuano a macinare vittorie per manifesta e dare dimostrazione di essere una squadra quasi inafferrabile. La speranza e che le azzurre, nel continuo miglioramento dimostrato in queste due giornate, riesca ad alzare ancora di più il livello di gioco e rimanga in campo con la giusta concentrazione.

Per vedere la sfida dell’Italia alle campionesse del mondo basta connettersi alla diretta streaming sul sito della ASA Usa Softball

IL CALENDARIO  TUTTI I RISULTATI DELLA MANIFESTAZIONE

LE CLASSIFICHE  DI TUTTI I GIRONI DEL MONDIALE

LE STATISTICHE

MEDIA GUIDE U19 WOMEN’S SOFTBALL WORLD CHAMPIONSHIP 2017

Potete seguire le azzurrine anche sui profile social:
instagram: fibs_italia
facebook: @fibspress
twitter: @fibspress

con gli hastag: #italiasoftball #italiateam

17 20170725 italia under 19 enrico obletter dopo una visita contro la turchia jwwc2017 mg-oldmanagency
17 20170725 italia under 19 enrico obletter dopo una visita contro la turchia jwwc2017 mg-oldmanagency
18 20170725 italia under 19 carlotta salis in pedana contro la turchia jwwc2017 mg-oldmanagency
18 20170725 italia under 19 carlotta salis in pedana contro la turchia jwwc2017 mg-oldmanagency
18 20170725 italia under 19 susanna soldi nel box contro la turchia jwwc2017 mg-oldmanagency
18 20170725 italia under 19 susanna soldi nel box contro la turchia jwwc2017 mg-oldmanagency
20 20170725 italia under 19 high five contro la turchia jwwc2017 mg-oldmanagency copertina
20 20170725 italia under 19 high five contro la turchia jwwc2017 mg-oldmanagency copertina
21 20170725 italia under 19 sara riboldi in pedana contro il guatemala jwwc2017 mg-oldmanagency
21 20170725 italia under 19 sara riboldi in pedana contro il guatemala jwwc2017 mg-oldmanagency
22 20170725 italia under 19 il nostro roberto angotti e il telecronista di una tv del guatemala jwwc2017 mg-oldmanagency
22 20170725 italia under 19 il nostro roberto angotti e il telecronista di una tv del guatemala jwwc2017 mg-oldmanagency
23 20170725 italia under 19 valeria bettinsoli nel box contro il guatemala jwwc2017 mg-oldmanagency
23 20170725 italia under 19 valeria bettinsoli nel box contro il guatemala jwwc2017 mg-oldmanagency
24 20170725 italia under 19 scivolata in seconda di elisa de trombetti contro il guatemala jwwc2017 mg-oldmanagency
24 20170725 italia under 19 scivolata in seconda di elisa de trombetti contro il guatemala jwwc2017 mg-oldmanagency