Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1
Moskovia, vincitore dell'edizione 2015 (Canali/Oldman)

A Collecchio la quinta edizione del Massimo Romeo Youth Trophy

È tutto pronto a Collecchio per la quinta edizione del Massimo Romeo Youth Trophy. La manifestazione, nata come competizione Under 13, naturale vetrina per le atlete che partecipano al progetto Verde Rosa, da quest’anno è aperta anche ai maschi, che siano sempre Under 13. 
In realtà, proprio per dare la possibilità anche ai ragazzi di partecipare al torneo, la formula è leggermente cambiata. Ci sono 2 division: una, la Sport Division che assegnerà il Trofeo vero e proprio, alla quale parteciperanno 5 squadre, 2 delle quali in rappresentanza dell’Italia, l’altra la Future Division, alla quale sono iscritte 4 squadre e nella quale è prevista la possibilità di giocare con squadre miste, a patto che siano comunque sempre le ragazze a lanciare e che in ogni squadra non vi siano meno di 5 ragazze in campo.

Nella Sport Division sono inserite la Moskovia (squadra russa campione in carica, che l’anno scorso ha interrotto il dominio italiano delle precedenti 3 edizioni), Joudrs Orange (squadra di Praga che avrà anche una formazione nella Future Division), Gran Bretagna e le 2 squadre italiane: Italia 1, affidata a Carlo Ferrari come manager e ai coach Paolo CampalaniSimona Nava e Stefano Filippini, formazione più anziana, formata da tutte atlete nate nell’anno 2003; Italia 2, formazione più giovane, della quale fanno parte atlete nate nel 2004 e 2005 e affidata al manager Fabio Borselli e ai coach Gianni GabriElisabetta Morresi e Dante Di Lauro.

Il calendario delle partite prevede un round-robin all’italiana, che inizierà mercoledì 10 agosto alle ore 9.00 e terminerà nel pomeriggio di venerdì 12 agosto: al termine del girone le prime 4 accederanno al page-system che darà la possibilità per combattere per il titolo. La finale è prevista per sabato 13 agosto alle 17.00. La finale del torneo parallelo della Future Division si giocherà alle 14.00 di sabato.

ROSTER, CALENDARIO, CLASSIFICHE E STATISCHE DEL TORNEO

Per il coordinatore delle Nazionali Softball e del Progetto Verde RosaMarina Centrone, la cui estate è stata estremamente impegnativa con trasferte e tornei senza soluzione di continuità (Mondiale Seniore, Europeo Juniores, Massimo Romeo), “il torneo di Collecchio rappresenta una grande occasione di crescita”.

“È un passaggio fondamentale del nostro lavoro, per il miglioramento del movimento”, dice Centrone “perché da  qui parte la catena di tutte le nazionali. Non abbiamo l’ambizione di vincere a tutti i costi, è per questo motivo che abbiamo iscritto 2 formazioni, una Mini e una Maxi. Il nostro vero obiettivo è cominciare a lavorare sul gruppo, sulle squadre e sul concetto di sport al di là del risultato finale. Con questi progetti, con queste idee, con i quali lavoriamo da tempo, avremo sempre una base solida dalla quale attingere. Quest’anno il torneo è stato diviso in 2 categorie, in una delle quali c’è la possibilità di giocare anche per i maschietti. Noi abbiamo comunque iscritto 2 squadre interamente femminili, perché avevamo in numeri per poterlo fare. Sarà la solita grande emozione vedere tante piccoline in campo”.

I ROSTER DELLE SQUADRE AZZURRE
Italia 1: AsiaTagliazzucca (Villazzano), Elisa Siri (Sanremese), Elena Cavaglieri (Bollate), Giulia Bancora (Milano ’46-Caronno), Sofia Bertani (Caronno), Alice Bonzi (Caronno), Silvia Dabbraio (Caronno), Manola Beltrame (White Sox – Castionese), Allison Serena Santini (White Sox – Castionese), Valeria Munaretto (Vicenza), Eva Cavarzan (Thunders Castellana), Nicol Gemin (Thunders – Dragons Castelfranco Veneto), Chiara Bolognini (Rovigo), Sara Caiffa (News Black Panthers Staranzano), Alessia Brandi (Cali Roma), Benedetta Di Donato (Macerata – M.Angels), Federica Bonfiglioli (Pianoro Castenaso).

Italia 2: Matilde Bianco Dolino (Avigliana – La Loggia), Giorgia Deri (Avigliana – La Loggia), Camilla Fazio (Porta Mortara), Agnese Scazzosi (Porta Mortara), Aurora Pigliacelli (Sanremese), Eugenia Ruffo (Sanremese), Chiara Di Lauro (Bollate), Beatrice Dusi (Bollate), Linda Rampoldi (Bollate), Elisa Raviola (Bollate), Sara Desii (Pianoro), Lucrezia Moretti (Valmarecchia), Agnese Giacometti (Thunders Castellana), Aurora Bruno (Staranzano), Giulia Soban (Staranzano), Eleonora Tassotti (Cali Roma), Cecilia Bruzzesi Macerata – M. Angels).