Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

Un'altra tappa per il progetto "Olympic Softball" di Marco Banchelli

Marco Banchelli, ciclo ambasciatore di pace, ha portato il kit per iniziare a giocare offerto dalla FIBS alla Buddhanilkantha School, nella valle di Kathmandu in Nepal. Durante la visita, il Capo del DipartimentoMarco Banchelli con le 2 ragazze della scuola. Spicca la maglia delle Blue Girls sport Mohan Karki ha mostrato a Banchelli lo spazio dove potrebbe sorgere presto un campo per la pratica del baseball e del softball.
Come giorno della consegna è stato scelto quello della riunione mensile di tutti gli insegnanti della scuola, presso il salone teatro/palestra. Il Preside Keshar Bhadur Khulal ha fatto gli onori di casa.

Alcuni giorni dopo Banchelli ha partecipato a una seduta d'allenamento con un gruppo di ragazze della scuola. Per il momento viene utilizzato un campo da calcio, ma ugualmente grande è stata la gioia delle ragazze. Al termine della seduta sono state nominate e applaudite Sunita (miglior battitrice) e Mallika (MVP). Per loro e per tutte sono state distribuite alcune t-shirt, uscite dallo zaino-ufficio del ciclo-ambasciatore, provenienti dall'Italia e dagli Stati Uniti, Quelle italiane sono state gentilmente fornite dalle Blue Girls Bologna. Quelle americane arrivano da Charity Butler di Exceed Sports.

Banchelli ha anche avuto modo di incontrare il Segretario Generale del Comitato Olimpico  del Nepal Lama Tendi Sherpa, che è apparso molto interessato a conoscere e partecipare in qualche modo al progetto Olympic Softball.