Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

Tripletta dell'Italia al Torneo della Repubblica

da Caronno Pertusella (VA), Michele Gallerani

Cala il sipario sulla terza edizione del Torneo della Repubblica – 37° Torneo Città di Caronno – Bianca Corbari e nell’ultimo atto è l’Italia a conquistare la vittoria. 6-1 per le azzurre in finale contro al Repubblica Ceca. Al terzo posto una selezione di All Stars Ceche, al quarto Caronno & Friends e al quinto il Bollate.

“Una manifestazione di successo”, commenta al termine durante le premiazioni il manager della Nazionale, Marina Centrone. “Una manifestazione che è stata resa possibile dal grande impegno della enorme famiglia del softball, a iniziare dal Rheavendors Caronno e dal suo presidente, Giorgio Turconi, dal Bollate e dalla famiglia Soldi e dai tanti che si sono prodigati per dare alle Nazionali, non solo le nostre, ma anche quelle di altre Nazioni, come Repubblica Ceca, Germania e Francia di giocare una competizione di livello internazionale, per preparare le manifestazioni ufficiali. Senza l’impegno di tante persone non avremmo avuto queste possibilità e per questo ringraziamo tutti”.
Le parole di Marina Centrone risuonano all’interno dello stadio Francesco Nespoli di Caronno Pertusella dove è andata in scena sì la finale, ma si sono giocate in tutto 14 (delle 31) partite in 5 giorni, per 2 Tornei.

GUARDA L'INTERVISTA A MARINA CENTRONE su FIBSCHANNEL

Una finale che l’Italia ha vinto ma nella quale, a dispetto del risultato finale dallo scarto ampio, ha dovuto faticare per ribaltare, dopo che si era trovata addirittura sotto (1-0 già al primo inning).
Lo svantaggio propiziato da una base ball ottenuta da Jakesova, un singolo di Pfeiferova e un bunt valido di Pochobradska. 2 valide in una sola ripresa; la terza, e ultima, che Greta Cecchetti ha concesso, è arrivata solo al settimo attacco della nazionale ceca.Elisa Cecchetti ruba la seconda (Fabio Cecchin)
Al quarto, dopo aver lasciato 3 uomini in base con 1 out al terzo, l’Italia pareggia (solo-homer al centro di Beatrice Ricchi) e ottiene i punti del sorpasso grazie ad alcune giocate sulle basi. Dopo aver concesso il fuoricampo, il pitcher partente delle Repubblica Ceca, Petra Lechnerova colpisce Priscilla Brandi e perciò viene rilevata da Jitka Horova. Proprio il nuovo lanciatore, sul bunt di sacrificio di Lara Cecchetti commette un errore di tiro che consente a Brandi di arrivare in terza e Lara Cecchetti in seconda; altro bunt  sacrificio di Elisa Cecchetti, ma sullo squeeze la difesa ceca decide di giocare a casa, Brandi arriva prima del tiro e segna il 2-1. Il terzo punto arriva sulla doppia rubata delle cugine Cecchetti (Elisa salva in seconda su errore di tiro del catcher, Lara a casa) e infine segna anche Elisa Cecchetti sull’undicesima valida (su 18 turni) del torneo di Eva Trevisan.

Sarà ancora la capitana a essere protagonista al settimo inning del primo dei 2 punti che chiudono il conto: colpita, segna un punto automatico quando è colpita (a basi piene) anche Andrea Montanari; poco dopo segna anche Elisa Grifagno (autrice peraltro di una maiuscola prestazione difensiva) su errore dell’interbase, dopo una battuta in diamante di Valeria Bortolomai. Si fissa così il 6-1 e la seconda vittoria in 2 giorni sulla Repubblica Ceca, che sarà una delle avversarie per la vittoria finale all’Europeo di Rosmalen, in programma dal 19 al 25 luglio.

IL TABELLINO DI REPUBBLICA CECA-ITALIA

GUARDA L'INTERVISTA A EVA TREVISAN su FIBSCHANNEL

La giornata si era comunque aperta, con le due finali di consolazione: quella per il quinto posto vinta 7-0 (al 6° inn) dal Bollate su una selezione di giocatrici che hanno partecipato al torneo e quella per il terzo posto, conquistata dalla selezione delle All Stars Ceche 11-3 (al 5°) sul Caronno & Friends.

IL TABELLINO DI BOLLATE-SELEZIONE TORNEO

IL TABELLINO DI CARONNO&FRIENDS-ALL STARS CECA

LA CLASSIFICA FINALE DEL TORNEO

GALLERIA FOTOGRAFICA AGGIORNATA DEL TORNEO

Alice Fiorio, MVP del Torneo della Repubblica, nel box di battuta (Fabio Cecchin)L’entusiasmo, che ha caratterizzato anche il giorno conclusivo della manifestazione, che coincide con la Festa della Repubblica, e che aveva raggiunto livelli inaspettati per la disputa dell’Home Run Derby e del All Star Game ISL, nella serata di lunedì, è stato l’ingrediente principale anche delle premiazioni di fine torneo, durante le quali sono stai assegnati anche i premi individuali. Eva Trevisan, con una media battuta di .611 (11 valide, 5 punti, 4 rbi, 2 doppi e 1 triplo), ha conquistato il premio di miglior battitore; Greta Cecchetti, lanciatore vincente della finale, è stata il miglior pitcher e infine, Alice Fiorio (media .526, 10 valide, 5 punti, 5 rbi, 2 doppi e 1 triplo) è stata eletta MVP del torneo.

LE STATISTICHE FINALI

LA PAGINA DELL’ALL STAR GAME

LA GALLERIA FOTOGRAFRICA DI HOME RUN DERBY E ALL STAR GAME

Nella foto di copertina di Fabio Cecchin, Priscilla Brandi scivola a casa e segna il punto vincente della partita: il momentaneo 2-1