Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

Torino ha ospitato un raduno di selezione della nazionale 'Under 16' di softball

Si è svolto domenica 17 novembre a Torino, presso l’impianto di via Passo Buole, il secondo degli stage di selezione per la nazionale Under 16, quindi riservato alle atlete nate negli anni 1998, 1999 e 2000. Coordinato dal CT della nazionale maggiore Marina Centrone e dal manager della nazionale di categoria Simona Nava, il try-out ha visto la partecipazione di 60 atlete provenienti da Piemonte, Liguria, Lombardia ed Emilia Romagna.

Una giornata umida, ma senza pioggia, ha favorito l'intenso programma di lavoro degli allenatori, che hanno potuto sfruttare al meglio l'impianto torinese, sia sui 3 campi all’aperto sia nell'impianto indoor. Tutte le atlete hanno lavorato duro per 7 ore sui fondamentali di presa, tiro, lancio e battuta, aiutate anche da una quindicina di tecnici degli staff nazionali e delle squadre del nord-ovest.

Il programma di selezione prevede 5 raduni: il primo è gia stato effettuato a Lucca, il secondo era quello di Torino, il terzo si terrà a Bussolengo, il quarto a Macerata e l'ultimo a Caserta.
Saranno visionate circa 250 atlete, che si contenderanno i 35 posti  per il collegiale di febbraio a Collecchio, dal quale uscira la formazione nazionale che parteciperà ad alcuni tornei estivi e alle Tuscany series di agosto 2014, con l'obbiettivo finale di creare l'ossatura portante della nazionale che parteciperà agli Europei 2015.