Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

Massimo Romeo: Italia 2 vince contro le Czech Stars ma Italia 1 vince il derby e si qualifica per la semifinale "alta"

Giada Capelli e Angelica Mezzetta hanno limitato a una sola valida l'attacco delle Czech Stars, Contro le Czech Stars ha funzionato bene la pedana di lancio di Italia 2 (Alessandro Princic-Oldman)mettendo il presupposto per la vittoria (1-0) di Italia 2.
Le azzurrine hanno subito a lungo la partente boema Adela Linkova, che ha ottenuto 10 strike out in 4 riprese lanciate. Proprio al quarto, la selezione del progetto Verde Rosa aveva interrotto la perfect game dell'avversaria con un bunt di Marchi, che aveva rubato poi la seconda ma non era andata oltre: Pellegrino e Di Mascio strike out e Clemente out in prima su un altro tentativo di bunt.
Contro il rilievo Bartonova, Capelli ha aperto il quinto attacco italiano con un singolo al centro. Sullo strike out di Migliorelli, Capelli ha preso vantaggio dal cuscino e, approfittando dell'errore di tiro del catcher, ha corso fino a casa segnando il punto della vittoria.

IL TABELLINO

Italia 1 ha invece avuto agevolmente ragione (12-1) dellla squadra russa del Moskovia Marino.
Al termine di una partita molto fallosa (4 errori italiani e 5 russi), le azzurrine hanno sepolto le avversarie sotto 13 valide.
In pedana si sono alternate Olivo (1 valida in 2 riprese), Salis e Fracassi (non hanno concesso nulla).
In attacco Italia 1 ha approfittato di 2 errori in avvio per ottenere il primo vantaggio e ha poi dilagato tra seconda e terza ripresa con un totale di 8 segnature. Fabbian, Cumero, Melegari e Carletti hanno tutte ottenute 2 valide; Fabbian, Olivo e Salis hanno spinto a casa 2 punti ciascuna.

IL TABELLINO

In serata le due formazioni italiane danno vita ad un atteso "derby" che si risolve al favore di Italia 1 per 3-2, in virtù di una rimonta che si concretizza nella terza ripresa.

Nel primo inning Italia 2 va in vantaggio con Rotondo, che batte in singolo e completa il giro delle basi grazie ad un lancio pazzo ed un errore difensivo.

Voltari in pedana tiene a zero le mazze avversarie per 2 riprese ed Italia 2 raddoppia al terzo inning con i singoli di Rotondo e Pellegrino, ma al cambio di campo Italia 1 parte alla riscossa.
Salis inizia la ripresa con un singolo, ruba la seconda ed avanza in terza su errore di tiro, il bunt valido di Colonna la spinge a casa e altre due valide riempiono le basi, un out "produttivo" di Melegari ed un errore difensivo fanno entrare i due punti del sorpasso.

Il vantaggio viene difeso per le ultime due riprese da Sara Olivo, che non concede valide e chiude con un strike out guadagnando la salvezza.

 

IL TABELLINO

 

Il girone C, che ha visto giocare le quattro migliori squadre della prima fase, si è concluso con la vittoria delle Czech Stars sul Moskovia per 6-3.
Le ceche hanno risolto la partita con un big-inning da 5 punti alla terza ripresa, ottenuto grazie a ben 5 valide, rimontando le russe che erano in vantaggio per 3-1.

 

 

In virtù dello scontro diretto le ceche si classificano al primo posto, seconda Italia 1, terza Italia 2 e quarto il Moskovia, la graduatoria serve definire gli abbinamenti della terza fase, che si svolge con il consueto page system.

Nella giornata finale di sabato 17 agosto si incontreranno le prime due classificate (Czech Stars e Italia 1) nella semifinale "alta" e terza e quarta classificata (Italia 2 e Moskovia) nella semifinale "bassa", la perdente della seconda semifinale finisce il torneo e si classifica quarta, la vincente incontra la perdente della semifinale alta, il vincitore di quest'ultima partita va alla finalissima contro la vincente di semifinale alta.

 

Nel girone di consolazione la giornata era iniziata con la vittoria (17-2 in 2 riprese) del Moscovia Mini sulla Gran Bretagna.
Si è chiusa prima del limite (16-3 in 3 riprese) anche la partita tra Slovacchia e le inglesi London Cubs, mentre nel pomeriggio si sono registrate le vittorie larghe di Slovacchia (22-8 contro Moskovia Mini) e London Cubs (13-0 nel derby contro la Gran Bretagna).

TUTTO SUL MASSIMO ROMEO          LE FOTO