Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

Al via il Progetto Verde Rosa, prima tappa Grosseto

Il “teatro” è il diamante “S. Scarpelli” di Grosseto; il padrone di casa è la Società Junior Grosseto del presidente Pancellini; il progetto si chiama: “Progetto Verde Rosa”, riservato alle atlete provenienti da Toscana, Umbria, Lazio e Campania.
È stata una giornata molto proficua per ben 36 giovani e giovanissime, nate negli anni compresi tra il 1997 ed il 2001, che si sono presentate sul campo per svolgere le attività previste dal programma Federale, in vista di una estate molto intensa.

Il raduno, articolato su due sedute, una al mattino e l’altra al pomeriggio, è stato coordinato, oltre che dai tecnici del Progetto Verde Rosa, Nava, Cappuccini e Borselli, dal Manager della nazionale maggiore, Marina Centrone, coadiuvata da Erio Bosi, coach della nazionale under 21. I numerosi tecnici al seguito delle ragazze sono stati integrati nello staff  di lavoro ed hanno aggiunto la loro professionalità per coadiuvare lo staff Federale nel lavoro.

L’allenamento del mattino è stato dedicato ai fondamentali di battuta, difesa e corsa sulle basi; quello del pomeriggio, invece, al lavoro specifico per le lanciatrici e i catcher, e ha permesso ai tecnici del Progetto di verificare e valutare la qualità delle ragazze intervenute, nella prospettiva di una possibile convocazione di alcune di loro nelle rappresentative del Progetto stesso in vista della partecipazione al Torneo Internazionale 'Massimo Romeo'  per la categoria Under 13 che si svolgerà ad agosto a Collecchio, in provincia di Parma.