Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

Una vittoria e una sconfitta per la Lombardia alla finale EMEA della Junior League softball. Inizia con una vittoria L'Emilia Romagna nella Senior League

Una vittoria e una sconfitta per la Lombardia Cadette alle finali EMEA della Junior League softball.

La Lombardia ha passeggiato (21-1) nella prima partita contro lo Stoccarda. Le italiane hanno avuto bisogno di appena 5 riprese per avere ragione delle avversarie.

Nel pomeriggio è invece arrivata la prima sconfitta (10-7) contro le olandesi di Utrecht. La Lombardia è parsa in difficoltà a causa della temperatura rigida e della pioggia, che non ha invece disturbato le olandesi. Utrecht era oltretutto impegnata in una sola gara e la Lombardia lamenta anche che l'inizio dell'incontro è stato anticipato e la comunicazione sul cambiamento dell'orario non è stata tempestiva.

Giovedì 14 luglio la Lombardia affronta la Polonia, che nella prima giornata ha battuto Utrecht.

IL SITO UFFICIALE

Nella Senior League ha debuttato bene l'Emilia Romagna, che ha sconfitto (10-2) KMC American. La formazione italiana prende il largo con un 5 a 0 maturato nel quarto inning con 2 punti e al quinto con 3 punti, per poi dominare nettamente l'incontro.
Citazione particolare alle due lanciatrici che si sono alternate in pedana: Lottici partente Ghillani rilievo; non hanno concesso nessuna valida, supportate da una difesa pressocchè perfetta, ad eccezione di un solo errore. Da segnalare anche un bel doppio gioco.

Giovedì 14 luglio l'Emilia Romagna affronta le olandesi di Noord Brabant, già nettamente sconfitte da KMC American.

IL SITO UFFICIALE