Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

SOFTBALL: MARIA SOTO NELL'ESECUTIVO ISF, GLI STATI UNITI CAMPIONI DEL MONDO

Maria SotoMaria Soto, il capitano della nazionale del Venezuela, è stata eletta rappresentante degli atleti all'interno dell'Esecutivo della Federazione Internazionale di Softball (ISF). Il voto è avvenuto durante il Mondiale, che è stato ospitato proprio dal Venezuela. le atlete partecipanti al torneo hanno scelto Soto in una rosa che comprendeva anche Lynn Alexander (Sud Africa), Valeria Livschitz (Argentina), Danielle Stewart (Australia) e Stacie Townsend (Gran Bretagna).
Maria Soto, 31 anni, che ha studiato negli Stati Uniti all'Università di Mobile (Alabama), gioca con la nazionale del Venezuela dal 1994.

"Diamo il benvenuto a Maria nell'Esecutivo" ha dichiarato il presidente ISF Don PorterFesteggiano gli Stati Uniti dopo la vittoria "Le atlete possono dare un grosso contributo al softball anche fuori dal campo".

Il Mondiale si è chiuso con la vittoria (la settima consecutiva) degli Stati Uniti, che hanno battuto (7-0) in finale il Giappone. La medaglia di bronzo è andata al Canada.

L'Europa era rappresentata al Mondiale da 3 squadre.
L'Olanda si è piazzata quarta nel girone 'A' (4 vittorie e 3 sconfitte), ma è uscita al primo turno della fase successiva perdendo 3-2 contro l'Australia. Dello stesso girone faceva parte la Gran Bretagna, che ha chiuso con 2 vittorie e 5 sconfitte.
La Repubblica Ceca (3-4) si è piazzata quinta nel girone 'B'.

IL SITO UFFICIALE