Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

UN'ITALIA PERFETTA SI AGGIUDICA IL TORNEO DI BOLLATE

E' terminato come meglio non poteva il torneo celebrativo dei 40 anni del Bollate softball, una bellissima finale impreziosita da azioni spettacolari ha concluso la manifestazione.
Il risultato finale ha premiato l'Italia, le azzurre hanno giocato una partita quasi perfetta sia in difesa che in attacco, dove hanno sfruttato tutte le occasioni avute per giungere a punto.
Il Sanotint ha tentuto bene il campo ma non è mai riuscito a battere con continuità contro Leslie Malerich, superlativa anche oggi. 
Le azzurre segnavano già al secondo inning, McCallum concedeva la base a Pino in apertura ed i singoli di Ray e Musitelli spingevano a punto la giocatrice del Legnano.
Al quarto l'allungo decisivo, Pino apriva la ripresa con una corta rimbalzante su cui Hardie (appena andata in pedana) non poteva arrivare, Ray batteva valido ancora sull'australiana, ma l'assistenza in prima non veniva trattenuta da McCallum, permettendo a Pino di segnare il secondo punto, ed a Ray di arrivare in terza.
Senza eliminati è stato facile per Bosdachin mettere la palla in gioco per far segnare a Ray il terzo punto dell'incontro.
La partita è stata portata a termine con sicurezza da Malerich che ha concesso in tutto 3 valide, una al primo battitore dell'incontro (De Blaes) e due tra sesto e settimo inning.

IL TABELLINO

"Alla squadra purtroppo manca il giocare insieme, si è visto che giocando ed allenandosi insieme il gioco ed i risultati arrivano, voglio ringraziare il Bollate per l'opportunità che ci ha dato" ha dichiarato Marina Centrone alla fine dell'incontro "abbiamo una buona squadra con tante giovani che hanno grandi margini di miglioramento, il torneo mi è sevito molto per confermare alcune valutazioni in vista di Valencia"

La giornata è terminata con le premiazioni e con il saluto di Tino Soldi "ringrazio tutte le persone che hanno lavorato per la realizzazione di questo torneo, vi aspetto tutti fra dieci anni per il cinquantesimo anniversario!"

RISULTATI STATISTICHE E CLASSIFICHE