Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

OLIMPIADI SOFTBALL: DOMINANO GLI STATI UNITI, CINA FUORI DALLA ZONA MEDAGLIA

Saranno Stati Uniti-Giappone ed Australia-Canada le 2 semifinali del torneo Olimpico di softball. La prima fase della manifestazione si è chiusa lunedì 18 agosto e le semifinali si giocheranno mercoledì 20.
Come è consuetudine nel softball, le prime 2 disputeranno la partita che dà alla vincente l'accesso diretto alla finale e alla perdente l'opportunità di disputare la gara di recupero contro la vincente dell'altra semifinale. Quindi la vincente di Stati Uniti-Giappone giocherà la partita per la medaglia d'oro e la perdente se la vedrà con la vincente di Australia-Canada. La squadrà che perderà la gara di recupero conquisterà comunque la medaglia di bronzo. La finalissima è in programma giovedì 21 alle 18.30 di Pechino (le 12.30 in Italia). La partita sarà trasmessa in diretta da Rai Sport Più.

La delusione del torneo è certamente la Cina. L'attesa squadra di casa ha chiuso con un record di 2 vittorie e 5 sconfitte, riuscendo ad imporsi solo a Venezuela e Olanda. Le statunitensi l'hanno come sempre fatta da padrone (7-0) e si candidano autorevolmente per l'oro, che sarebbe il quarto consecutivo. Nè Giappone nè Australia sembrano in effetti in grado di contenere il fortissimo attacco delle campionesse in carica. Il Canada, che al Mondiale 2006 aveva battuto l'Italia nella gara decisiva per accedere direttamente ai Giochi, approda un po' a sorpresa tra le prime 4, ma sarebbe davvero una sorpresa vederlo ripartire con una medaglia al collo.
L'Olanda, unica rappresentante europea, è stata una presenza impalpabile per le prime 6 partite. Contro Cina (2-10), Canada (2-9), Giappone (0-3), Venezuela (0-8), Australia (0-8), Stati Uniti (0-8, con 'perfect game' di Monica Abbott) hanno incassato un totale di 46 punti segnandone appena 2. Nell'ultima gara del torneo però le olandesi si sono tolte la soddisfazione di battere (4-2) Taiwan con una brillante prova di Rebecca Soumeru (ex Macerata) in pedana.

Sul sito di Rai Sport sarà possibile seguire le semifinali in streaming video.