Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

EUROPEI UNDER 22 DI SOFTBALL: L'ITALIA VOLA IN FINALE

L'Italia batte la Russia la termine di una grande partita e accede direttamente alla finalissima di sabato.
Le azzurre schierano al formazione tipo con Cecchetti in pedana opposta a Cherenkova, e partono col piede giusto, la solita Montanari spedisce la palla oltre le recinzione di fondo campo al primo inning.
L'attacco russo viene fermato dopo due eliminazioni da un temporale che fa sospendere la partita per oltre un'ora.
Alla ripresa nessun cambio nelle formazioni, ed al secondo inning una splendida assistenza di Ferrari dall'esterno destro a casa base impedisce il probabile pareggio russo.
Raddoppio delle azzurre al terzo, Fontansi arriva salva su una mancata copertura della prima base della difesa russa, e segna sul profondo doppio di Buila.
Cecchetti nel frattempo tiene egregiamente la pedana non da altre possibilità alla Russia sino alla quinta ripresa.
L'Italia fa un altro break al sesto, Bosdachin arriva in prima su base ball, ruba seconda e terza nei successivi turni di battuta, e segna sul doppio Avanzi con due eliminati a carico.
La stessa Avanzi raggiunge casa base sul singolo a destra di Zerbini, entrata come pinch hitter.
La Russia cambia lanciatore e la partita sembra avviarsi alla conclusione, ma un improvviso colpo di coda la riapre.
Cecchetti concede una base ed un colpito in apertura di sesto inning, sul singolo di Slyunchenko le russe segnano il primo punto, un errore difensivo sulla valida interna di Povarova ne fa entrare altri due, e le distanze si accociano.
Con corridori in seconda e terza ed un eliminato sale in pedana Musitelli che esce brillantemente dalla situazione con due strike out.
L'Italia rimette le cose a posto al settimo, un singolo di Fontanesi, una violenta linea di Buila all'esterno sinistro ed un homer da due punti di Bosdachin portano l'Italia sul 7-3, risultato difeso alla grande nella parte bassa dell'inning, chiuso da Musitelli con due strike out.

LA SCHEDA DELLA PARTITA

Sabato alle 16.00 a Torino la finale, alle ore 12.00 la semifinale di ripescaggio tra Russia e Spagna, che ha sorprendentemente battuto la Rep. Ceca per 3-1 all'ottava ripresa.

LA SCHEDA DI REP. CECA-SPAGNA

 

Davide Bertoncini