Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

IL PUNTO SUL LAVORO DI FORMAZIONE VOLUTO DA MARINA CENTRONE

Marina Centrone nelle vesti di istruttoreDurante la presentazione è stato inoltre fatto il punto sull'attività di Sviluppo coordinata da Marina Centrone.
"Alla luce della mancata qualificazione alle Olimpiadi" ha detto Riccardo Fraccari "Questa è diventata una stagione di transizione. Con Marina Centrone abbiamo studiato un programma che va decisamente nella valorizzazione della Scuola Italiana.

"Abbiamo iniziato a novembre" ha spiegato Marina Centrone "Con Susie Parra abbiamo visto 100 lanciatrici. A dicembre ne abbiamo avute 50, a gennaio 90, a febbraio 108 e a marzo 67. A volte i numeri lasciano il tempo che trovano, ma questi sono numeri reali, che ritenevo giusto presentarvi. Oltre agli Stage sul lancio abbiamo fatto i 'try out' per la nazionale Under 21 e quelli di formazione del progetto Verde Azzurro.
E' stato faticoso, ma molto soddisfacente. Anche perchè a tutti i nostri appuntamenti abbiamo avuto dai 10 ai 15 tecnici e questo è molto importante per arrivare a parlare tecnicamente una lingua unica.

"Il lavoro prosegue in primavera" ha concluso Centrone "Ho ricevuto richieste da più parti e la cosa mi gratifica particolarmente. Per me proseguire questo lavoro è fonte di grande soddisfazione e sono molto motivata a dare altre opportunità di miglioramento a lanciatrici dei settori giovanili".

Per questo sono stati organizzati 3 stage, che si svolgeranno presso il Centro CONI di Tirrenia (Pisa), sede dell'Accademia FIBS. La giornata di lavoro si svolgerà dalle 10 alle 16 nelle giornate di:

->Mercoledì 16 aprile

->Giovedì 22 maggio

->Martedì 17 giugno

Alle atlete sarà richiesto di presentarsi organizzate per il pranzo al sacco.
Ogni giocatrice dovrà arrivare munita di:

->abbigliamento da campo e da palestra
->copia di certificato medico in corso di validità
->una foto tessera

Le atlete interessate a partecipare a uno o più stage dovranno prenotare inviando una e-mail all'indirizzo: marinella.mojoli@fibs.it.