Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

FRACCARI: "I RISULTATI SONO IN MANO VOSTRA"

Al primo raduno dell'operazione ATENE 2004 il Presidente Federale Fraccari ha incontrato le azzurre e i tecnici che le stanno preparando.
"Signor Presidente" ha esordito il manager azzurro Barry Blanchard "Le garantisco che faremo la scelta della nazionale olimpica tra giocatrici di talento e dotate di molta voglia di lavorare. Meriterebbero di partire tutte".
Al presidente si è rivolta anche la capitana azzurra Marta Gambella, che ha sottolineato come tutto il gruppo si sia assunto oneri notevoli per arrivare ad Atene nelle migliori condizioni: "Nessuna di noi vuole andare in Grecia in vacanza" ha detto la giocatrice del Macerata.

Fraccari ha voluto enfatizzare lo sforzo organizzativo ed economico fatto dalla Federazione: "Il Centro CONI di Tirrenia, futura sede dell'Accademia, sarà completo entro fine mese con un campo regolare da softball e una palestra attrezzatissima. Stiamo facendo tutto quello che umanamente è nelle nostre possibilità per mettervi nelle condizioni migliori. Ora ci attendiamo i risultati. E quelli sono in mano vostra".

Al raduno hanno partecipato anche i manager della nazionali giovanili: Pisi (juniores), Bianchi (cadette) e Solinas (ragazze).