Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1
Alberto Mineo in un giro di mazza all'Europeo 2019 (K73/NADOC)

Alberto Mineo torna nella franchigia dei Chicago Cubs

Iniziano i primi raduni per le franchigie MLB e arrivano buone notizie per Alberto Mineo, ricevitore di Italia Baseball, che ha firmato un contratto di minor league con i Chicago Cubs.

Per il catcher 25enne si tratta di un ritorno nella franchigia che gli ha aperto le porte del professionismo nel 2010, all'età di 16 anni. Nelle ultime due stagioni, Mineo ha giocato nelle squadre affiliate ai Toronto Blue Jays e risultava tra gli svincolati quest'inverno. Nel 2019 ha militato in doppio A con i New Hampshire Fisher Cats, registrando 5 fuoricampo e 38 punti battuti a casa con una media battuta di .220 in 83 partite giocate. La stagione scorsa di Mineo si è conclusa con le due esperienze in Nazionale, all'Europeo e alla Qualificazione Olimpica. Nella rassegna continentale, il giocatore originario di Gorizia ha battuto 8 valide su 27 turni con 4 fuoricampo, mentre nel torneo di qualificazione a Tokyo 2020 ha chiuso con una media battuta di .200 (3 su 15 con un fuoricampo e 3 punti battuti a casa).

LA CARRIERA DI ALBERTO MINEO NEI MINORS

Il giocatore azzurro aveva trascorso l'ultima stagione nell'organizzazione dei Cubs nel 2016, giocando per i South Bend Cubs in Singolo A. In questa primavera 2020 sarà nel camp delle Minors per stabilire in quale squadra inizierà la sua nona stagione nel baseball professionistico. Nella franchigia dei Cubs troverà anche alcuni suoi compagni di Nazionale come Robel Garcia, protagonista anche in MLB nel 2019 con i Cubs, Luis Lugo e Matteo Bocchi, che affronterà la sua prima annata completa fra i pro dopo aver concluso in crescendo il 2019.

Ai 4 giocatori affiliati agli orsetti della Windy City si aggiungono nel novero dei giocatori con un contratto professionistico anche Leonardo Seminati (Cincinnati Reds) e Cesare Astorri (Oakland Athletics), i quali si apprestano ad affrontare la loro terza stagione negli States, Daniele Di Monte (Detroit Tigers), Samuel Aldegheri (Philadelphia Phillies) ed Ettore Giulianelli, che comincerà la sua avventura quest'estate nell'organizzazione dei St. Louis Cardinals.

Tra gli altri giocatori nostrani che hanno trovato un posto nelle leghe americane figura anche Angelo Palumbo, che circa una settimana fa ha ufficializzato il suo ingaggio per i Cleburne Railroaders. Alex Liddi, invece, sarà un componente dei Leones de Yucatan nella stagione 2020.