Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1
Joseph Wagman ha lanciato un capolavoro contro la Spagna (EzR/NADOC)

L’Olanda supera la Repubblica Ceca mentre Israele sgambetta la Spagna

Prima della sospensione per pioggia di Sud Africa-Italia, le altre squadre in lizza al Torneo di Qualificazione Olimpica avevano già incrociato le mazze e concluso i loro impegni della prima giornata, mandando in archivio anche quella che si può definire la prima sorpresa.

Il Regno dei Paesi Bassi la spunta contro una coriacea Repubblica Ceca, affidandosi ai lanci di Yntema, che concede solo il punto del temporaneo pareggio al quarto, dopo la segnatura dei suoi nella prima ripresa, e alle battute risolutive dei soliti Bernadina e Rifaela per il 4-1 finale.

Dal ‘Gianni Falchi’ di Bologna, invece, arriva notizia dell’impresa di Joseph Wagman, autore di una partita completa, shut out da 3 valide e vero eroe d’Israele contro la Spagna, sconfitta 3-0 con 2 punti immediati al primo attacco grazie al fuoricampo di Danny Valencia e a 3 singoli consecutivi al quinto, che valgono la terza segnatura e l’inizio della serie di cambi sul monte degli iberici che schierano anche Alvarez, Noguera e Sacar dopo il partente Sierra.

TUTTO SUL TORNEO DI QUALIFICAZIONE OLIMPICA