Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1
Elia Marinig scivola a casa per segnare il primo punto della semifinale con la Repubblica Ceca (MG/Oldmanagency)

Italia in finale all’Europeo Juniores di Gijón

Vittoria 8-3 nella semifinale contro la Repubblica Ceca, quinta affermazione consecutiva, così come per l’Olanda, che ha eliminato la Germania e, a un anno di distanza, si ripeterà la sfida tra azzurrini e orange per il titolo continentale. Il primo obiettivo del Campionato Europeo di Gijón è quindi raggiunto: la qualificazione alla finale, infatti, dà la qualificazione al Campionato del Mondo del 2017, ma adesso “manca un ultimo passo”, dice il Manager della Under 18, Gianguido Poma. “Siamo venuti qui per giocarci la vittoria, sapevamo che molto probabilmente avremmo avuto l’Olanda come avversario e alla fine è così. Adesso massima concentrazione per l’ultimo passo da compiere”.

L’Italia ha giocato con attenzione, determinazione e volontà, ha avuto un monte di lancio (Maurizio Andretta partente e vincente, Stefano Censi salvezza) impeccabile, ha battuto con intensità (15 valide) ma purtroppo non con troppa produttività (solo 8 punti con 6 battute da extrabase e 10 rimasti sui cuscini), ma non ha perso la concentrazione ed è stata più forte del proprio avversario, ma anche delle provocazioni, sia della Repubblica Ceca, sia provenienti dall’esterno.

Tra le note principali della giornata c’è anche da segnalare il vento: è ovvio che vi fosse per entrambe le squadre e che abbia caratterizzato anche la prima semifinale tra Germania e Olanda ma, in alcuni casi essendo d’aiuto, in altri di contrasto, ha determinato parecchie azioni della partita.

L’Italia ne ha saputo approfittare un alcune occasioni, utilizzandolo per segnare punti determinanti: come quando al quarto inning, Giulio Monello ha ottenuto il fuoricampo da 2 punti ha probabilmente fatto capire ai ceki che non avrebbero avuto speranze di rimonta. Anche le palline dei doppi dello stesso Monello (in apertura di sesto inning per andare poi a segnare l’ottavo e ultimo punto), di Cesare Astorri (al secondo per un rbi) e di Davide Meliori (al quinto per far avanzare Flisi) sembravano fluttuare nel vento, sostenute nel loro volo come fossero rapaci alla ricerca della loro preda: la Repubblica Ceca.

La squadra di Poma ha dato dimostrazione di maturità e anche quando si è trovata in condizione di rischiare il contraccolpo di alcune situazioni sfavorevoli, ha avuto sempre la forza di reazione giusta: l’esempio è Gabriele Angioi, che al settimo inning (il primo per Stefano Censi in pedana), prima si è palleggiato una palla nelle mani su una rimbalzante in diamante, concedendo  l’arrivo in base al lead-off ceko, e poi è stato in grado di un tuffo in avanti sulla battuta di Chlup, per un out al volo straordinariamente bello e importante. In quel momento gli azzurrini hanno capito che la qualificazione alla finale era nelle loro mani e non sarebbe più sfuggita.

Il secondo attacco da 4 punti (singolo di Marinig, avanzato per lancio pazzo; singolo di Meliori, per il punto di Marinig; singolo di Angioi, per il punto di Meliori che nel frattempo era arrivato in terza; doppio di Astorri, per il punto di Angioi; singolo di Bertossi per il punto di Astorri) è stato sufficiente per far capire alla Repubblica Ceca che avrebbe avuto un pomeriggio molto difficile. Nonostante in 3 tentativi di rientrare in partita: 3 inning (quarto, quinto e sesto) nei quali hanno segnato punti, i boemi sono sempre stati tenuti a distanza dagli azzurrini, capaci ogni volta di tornare al proprio turno di attacco e riallungare. Al quarto, appunto, con l’homer di Monello, mentre Bertossi era arrivato in base con 4 ball. Al quinto con base ball a Flisi, doppio di Meliori e singolo di Angioi. Al sesto con doppio in mezzo agli esterni di Monello e singolo a destra di Seminati.

IL TABELLINO DI ITALIA-REPUBBLICA CECA

È stata una vittoria esaltante per gli azzurrini, cercata, meritata e già digerita, perché come ha detto Poma, ora c’è la partita più importante, quella contro l’Olanda. 5 di questi ragazzi: Aldegheri, Andretta, Astorri, Monello e Pomponi l’hanno già vissuta e, presumibilmente, saranno proprio loro a far capire agli altri 15 quanto sarà importante rimanere concentrati ancora per poter gioire anche di più di un anno fa.
Come da sempre accade nel baseball europeo, infatti, saranno Italia e Olanda a lottare per la medaglia d’oro, perché i tulipani, nella prima semifinale, avevano battuto 6-2 la Germania. Una partita lunga e complicata, nonostante i 4 punti di divario. Una partita che nel primo attacco olandese era sembrata già chiusa: 3 punti per effetto ben 5 basi ball concesse dal monte tedesco. La Germania ha provato a riaprirla fino all’ultimo (i 2 punti sono arrivati proprio al nono), ma non è stata in grado di farlo.

TUTTI I RISULTATI, CLASSIFICHE, STATISTICHE E TABELLINI

IL SITO UFFICIALE DELLA MANIFESTAZIONE

da Gijón, Spagna, Michele Gallerani

20160716 olanda germania gijon juniores baseball mg-oldmanagency
20160716 olanda germania gijon juniores baseball mg-oldmanagency
20160716 gianguido poma e david winkler stretta di mano gijon juniores baseball mg-oldmanagency
20160716 gianguido poma e david winkler stretta di mano gijon juniores baseball mg-oldmanagency
20160716 elia marinig segna il primo punto della partita contro la repubblica ceca gijon juniores baseball mg-oldmanagency
20160716 elia marinig segna il primo punto della partita contro la repubblica ceca gijon juniores baseball mg-oldmanagency
20160716 maurizio andretta vincente contro la repubblica ceca gijon juniores baseball mg-oldmanagency
20160716 maurizio andretta vincente contro la repubblica ceca gijon juniores baseball mg-oldmanagency
20160716 giulio monello fuoricampo contro la repubblica ceca gijon juniores baseball mg-oldmanagency
20160716 giulio monello fuoricampo contro la repubblica ceca gijon juniores baseball mg-oldmanagency
20160716 la festa per il fuoricampo di giulio monello contro la repubblica ceca gijon juniores baseball mg-oldmanagency
20160716 la festa per il fuoricampo di giulio monello contro la repubblica ceca gijon juniores baseball mg-oldmanagency
20160716 cesare astorri doppio contro la repubblica ceca gijon juniores baseball mg-oldmanagency
20160716 cesare astorri doppio contro la repubblica ceca gijon juniores baseball mg-oldmanagency
20160716 elia marinig festeggia un triplo contro la repubblica ceca gijon juniores baseball mg-oldmanagency
20160716 elia marinig festeggia un triplo contro la repubblica ceca gijon juniores baseball mg-oldmanagency
20160716 stefano censi salvezza contro la repubblica ceca gijon juniores baseball mg-oldmanagency
20160716 stefano censi salvezza contro la repubblica ceca gijon juniores baseball mg-oldmanagency
20160716 gli azzurrini salutano i tifosi italiani dopo la vittoria contro la repubblica ceca gijon juniores baseball mg-oldmanagency
20160716 gli azzurrini salutano i tifosi italiani dopo la vittoria contro la repubblica ceca gijon juniores baseball mg-oldmanagency
20160717 eric de bruin e gianguido poma gijon juniores baseball mg-oldmanagency
20160717 eric de bruin e gianguido poma gijon juniores baseball mg-oldmanagency
20160717 michele pomponi lanciatore perdente in finale gijon juniores baseball mg-oldmanagency
20160717 michele pomponi lanciatore perdente in finale gijon juniores baseball mg-oldmanagency
20160717 mic van de ven lanciatore vincente per lolanda gijon juniores baseball mg-oldmanagency
20160717 mic van de ven lanciatore vincente per lolanda gijon juniores baseball mg-oldmanagency
20160717 holmberg visita in pedana con pomponi e astorri gijon juniores baseball mg-oldmanagency
20160717 holmberg visita in pedana con pomponi e astorri gijon juniores baseball mg-oldmanagency
20160717 rip olanda ha appena portato in vantaggio i suoi in finale gijon juniores baseball mg-oldmanagency
20160717 rip olanda ha appena portato in vantaggio i suoi in finale gijon juniores baseball mg-oldmanagency
20160717 swing di leonardo seminati in finale gijon juniores baseball mg-oldmanagency
20160717 swing di leonardo seminati in finale gijon juniores baseball mg-oldmanagency
20160717 aldrich de jong closer per lolanda gijon juniores baseball mg-oldmanagency
20160717 aldrich de jong closer per lolanda gijon juniores baseball mg-oldmanagency
20160717 esultanza olandese dopo lultimo out gijon juniores baseball mg-oldmanagency
20160717 esultanza olandese dopo lultimo out gijon juniores baseball mg-oldmanagency
20160717 nikita laykov russia miglior battitore gijon juniores baseball mg-oldmanagency
20160717 nikita laykov russia miglior battitore gijon juniores baseball mg-oldmanagency
20160717 antoine villard francia miglior lanciatore gijon juniores baseball mg-oldmanagency
20160717 antoine villard francia miglior lanciatore gijon juniores baseball mg-oldmanagency
20160717 aldrich de jong olanda mvp gijon juniores baseball mg-oldmanagency
20160717 aldrich de jong olanda mvp gijon juniores baseball mg-oldmanagency
20160717 italia medaglia di argento gijon juniores baseball mg-oldmanagency
20160717 italia medaglia di argento gijon juniores baseball mg-oldmanagency
20160717 olanda campione in posa gijon juniores baseball mg-oldmanagency
20160717 olanda campione in posa gijon juniores baseball mg-oldmanagency
20160717 olanda campione esulta gijon juniores baseball mg-oldmanagency
20160717 olanda campione esulta gijon juniores baseball mg-oldmanagency