Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

Asia Winter League: nuovi esami clinici per Filippo Crepaldi

“Per fortuna non è nulla di grave e i medici dicono che tutto si risolverà presto, ma servono alcuni giorni di ricovero e osservazione per Filippo”, con queste parole il General Manager della spedizione europea all’Asia Winter League, Andrea D’Auria, spiega le novità in merito alle condizioni di salute di Filippo Crepaldi, il giovane pitcher azzurro che, martedì 1° dicembre, era stato colpito da una linea dietro l’orecchio destro.

Crepaldi, che dopo l’infortunio era stato medicato e dimesso immediatamente, è stato dunque nuovamente ricoverato e dovrà stare in osservazione alcuni giorni, a causa di un lieve ematoma che è stato riscontrato proprio nella zona dove era stato colpito dalla pallina: “Niente di preoccupante”, ci spiega D’Auria, “ma il fatto che ci sia questo piccolo ematoma ha consigliato il ricovero. I medici sono ottimisti sul fatto che tutto si risolverà naturalmente in qualche giorno; hanno preferito tenerlo sotto osservazione in modo da poter monitorare ora dopo ora l’evolversi della situazione. Intanto dall’Italia sta arrivando qui a Taichung suo fratello. La presenza di Enrico sarà certamente di sollievo a Filippo”.