Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

21U Baseball World Cup: ecco la lista dei convocati per Taiwan

da Tirrenia, Michele Gallerani

Ora la lista è ufficiale. Il Manager della Nazionale Under 21, Guglielmo Trinci ha sciolto le riserve e definitivamente comunicato i nomi dei 24 atleti che, sabato 1 novembre, partiranno per Taiwan.
Sono 13 giocatori di posizione e 11 lanciatori. Una lista composta da atleti di alto valore tecnico, molti dei quali hanno già alle spalle esperienze di notevole rilievo, tra IBL, competizioni della Nazionale Seniores e esperienze negli States con franchigie professionistiche.

Questo l’elenco dei convocati:
Lanciatori (11) Gabriele Quattrini, Yomel Rivera, Diego Fabiani, Matteo Bocchi, Filippo Crepaldi, Enrico Varin, Davide Anselmi, Andrea Pizziconi, Milvio Andreozzi, Paolo Taschini, Valerio Simone.
Ricevitori (3) Mario Trinci, Alberto Mineo, Alessandro Deotto.
Interni (7) Mirco Caradonna, Davide Benetti, Luca Pulzetti, Leonardo Colagrossi, Mattia Mercuri, Freddy Miguel Noguera, Giovanni Garbella.
Esterni (3) Sebastiano Poma, Federico Celli, Alessandro Grimaudo.

Lo staff tecnico sarà composto da Guglielmo Trinci (Manager), Rolando Cretis (Pitching Coach), Claudio Corradi e Alberto D'Auria (Coach); dal medico Dott. Alessandro Paraskevopoulos e dal fisioterapista Elio Paolini. Capo Delegazione: Mario Falaschi.

SCARICA IL MEDIA GUIDE DELL’ITALIA UNDER 21

Decisive, per la selezione finale, sono state le giornate di allenamenti e amichevoli al Centro di Preparazione Olimpica del CONI: “Abbiamo fatto un grande lavoro e da questi test sono riuscito a capire quale fosse la squadra migliore con la quale affrontare questa importante competizione”, ha detto il manager, Guglielmo Trinci, dopo aver comunicato alla squadra le sue scelte. “Tutti hanno dato il massimo in questi giorni e tutti hanno dimostrato di poter valere l’ingresso nel roster. Sono convinto che se a Taiwan scenderemo in campo con lo spirito che ho visto durante questi giorni di allenamento potremo fare bene”.

La delegazione azzurra partirà alla volta di Taichung nella notte tra venerdì 31 ottobre e sabato 1° novembre, alle 3 del mattino da Tirrenia per raggiungere l’aeroporto di Roma Fiumicino da dove si imbarcherà per la lunga tratta Roma-Amsterdam-Taipei. A Taiwan, aeroporto di Taipei, l’arrivo è Il Manager della Under 21, Guglielmo Trinci mentre si confronta con il Manager della Seniores, Marco Mazzieri a Tirrenia (MG/Oldmanagency)previsto per le ore 15.30 (le 8.30 in Italia) di domenica 2 novembre, da lì spostamento definitivo per Taichung, sede del 21U Baseball World Cup 2014.

Prima della partenza i ragazzi hanno ricevuto la visita del Presidente Federale, Riccardo Fraccari, che ha voluto salutare il gruppo. Un discorso breve ma significativo, che si è concluso con il classico "in bocca al lupo", ma durante il quale il Presidente Fraccari ha voluto sottolineare come "questa squadra sia un orgoglio per il nostro movimento. Una squadra talmente unita da sembrare una squadra di club che porta la scritta Italia sul petto. D'altronde molti di voi si conoscono da tantissimo tempo; siete cresciuti insieme e adesso avete la possibilità di portare questa vostra grande unione a disposizione di una Nazionale importante. Questo Mondiale, il primo nella storia, ha un enorme valore, anche per i punti nel ranking, utili non solo alle giovanili, ma anche alla Nazionale Maggiore. Sarà una bella responsabilità ma sono convinto che farete molto bene.
E ricordate che il nostro obiettivo dev essere quello di vincere. Si va in campo sempre per vincere".

L’Italia esordirà nella competizione alle 12.30 (le 5.30 italiane) di venerdì 7 novembre contro la Nuova Zelanda, nel Dou Liou Stadium. Prima, però, ci saranno alcune partite amichevoli che serviranno agli azzurri come ambientamento e per affinare al meglio la preparazione: la prima si giocherà al Taichung Ballpark alle 13.00 (6 ora italiana) di lunedì 3 novembre contro una formazione dell’Università di Taichung; secondo impegno amichevole martedì 4, nello stesso stadio, contro la nazionale di Taiwan (ndr che sarà avversario degli azzurri nell’ultima partita del girone eliminatorio martedì  11 novembre alle 18.30 locali); infine terzo test-match mercoledì 5 novembre alle 12.00 (5 ora italiana) ancora contro la selezione universitaria.

SCARICA IL CALENDARIO DELLE AMICHEVOLI

Nel girone eliminatorio della 21U Baseball World Cup, dopo l’esordio con la Nuova Zelanda di cui abbiamo già parlato, il secondo impegno dell’Italia sarà contro la Corea del Sud (Taichung Ballpark ore 18.30 locali di sabato 8 novembre); stesso orario e stesso stadio per la terza partita, contro il Messico, domenica 9 novembre; lunedì 10 sarà poi la volta di Italia - Repubblica Ceca, (ore 13.00 locali al Dou Liou Stadium) e infine l’ultima sfida, quella contro i padroni di casa di Taiwan. Passano il turno al Super Round Robin  le prime tre di ognuno dei due gironi eliminatori (l’altro è composto da Australia, Giappone, Olanda, Nicaragua e Venezuela). Nel Super Round Robin ognuna delle prime tre del girone A affronterà le tre del girone B: la che si completerà, al termine di queste tre giornate della seconda fase, darà la possibilità alla terza e la quarta in graduatoria di giocare la finale per il bronzo e alle prime due di disputare la finale per l’oro.

SCARICA IL CALENDARIO COMPLETO DELLA 21U BASEBALL WORLD CUP

Per la classifica dal settimo all’undicesimo posto, invece, ci sarà un altro girone in cui la quarta, quinta e sesta del girone A affronteranno quarta e quinta del girone B e la classifica che maturerà al termine di queste sfide sarà quella che determinerà il posizionamento finale.

Nella foto di copertina il Presidente della FIBS, Riccardo Fraccari, nel suo saluto alla squadra a Tirrenia il giorno della partenza (MG/Oldmanagency)