Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

Se ne è andato Ugo Balzani, colonna del baseball milanese e azzurro

di Roberto Bugané

Ugo Balzani ci ha lasciati. Questa sua foto nel libro di Elia Pagnoni, Milano 50 anni di baseball, porta la seguente didascalia: “Ugo Balzani, interno del Milano dal 1957 al 1970, uno dei tre giocatori, insieme a Cameroni e Novali, ad aver vinto tutti e otto gli scudetti del Milano”.

Nato il 25 novembre del 1935, per almeno 20 anni calcò i diamanti della massima serie, dai documenti federali risulta infatti in forza all’Ambrosiana fin dal 1951. Vanta 479 presenze nel Milano con una media battuta vita di 258, 93 basi rubate, 17 le presenze in nazionale.

Pur non essendo la battuta l’aspetto migliore del suo gioco, detiene forse un record in battuta: nel 1965 in una partita fra Europhon Milano e Coca Cola Bologna batté due fuoricampo nello stesso inning.

Se ne va con lui un pezzo importante della storia del batti e corri meneghino e azzurro.

L’articolo di Elia Pagnoni sul sito del Milano United