Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

Alex Liddi approda a Baltimora: i Mariners lo scambiano con la seconda scelta dell'International Signing bonus

La notizia è arrivata nel pieno dello svolgimento dell'All Star Game a Ronchi dei Legionari, tra la sua Italia e l'All Star Team del campionato italiano.

Alex Liddi Mario Chiarini Lole Avagnina nello spogliatoio azzurro (MG-Oldmanagency)Alex Liddi non vestirà più la casacca dei Seattle Mariners, ma ora è un giocatore della franchigia dei Baltimore Orioles. Il terza base di Sanremo, che ad Agosto compirà 25 anni, aveva iniziato la stagione in Triplo A a Tacoma, poi, dopo qualche sporadica apparizione di Major League, era tornato con i Rainiers, per finire nella lista dei possibili scambi. A due giorni della scadenza di questa lista, Mariners e Orioles si sono accordati per il suo passaggio da Ovest a Est.

In questo momento gli Orioles, con Manny Machado e Chris Davis che stanno giocando benissimo, potrebbero essere già al completo nei ruoli occupati da Liddi, ma le opportunità che si aprono per lui sono comunque di ottimo rilievo e di ampio respiro.

"Sono contento" dice Liddi rapidamente al telefono, intercettato mentre sta preparando le valigie, perché nella mattina di domenica 7 luglio salirà immediatamente su un aereo che lo porterà a Baltimora. "Sarà un'altra sfida difficile, ma sono molto stimolato. Pronto per questa nuova avventura".

Liddi è stato scambiato per la posizione numero 2 dell'International Signing Bonus (un draft per i giocatori al di fuori delle università americane) ed al momento sarà aggregato alla squadra di triplo A della franchigia, i Norfolk Tides.

IL COMUNICATO UFFICIALE DEGLI ORIOLES