Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

Mondiale 18U: l'Italia si arena contro Panama all'esordio

da Seul, Marco Landi

In quella che è diventata, a causa del rinvio per maltempo, la partita d’esordio al Mondiale 18 & Under di Seul, l’Italia cede 2-0 contro Panama, arenandosi contro i lanci di Rigoberto Santamaria, che tiene gli azzurri a 1 sola valida per Un ottimo Lorenzo Gradali sul monte non è stato sufficiente per l'Italia contro Panama (Ferrini IBAF)7 riprese.

È però l’Italia a farsi pericolosa per prima, con 2 basi per ball ottenute da Boniardi e Trinci in apertura della terza ripresa, ma è poi bravo Rigoberto Santamaria ad eliminare in fila nono, primo e secondo del lineup azzurro.

Contro Lorenzo Gradali è invece più concreta Panama nella parte bassa dello stesso inning: con 1 fuori, Sosa e Orozco toccano 2 singoli a seguire e Sanjur, dopo il pop su Gasparini di Jordan, batte il terzo che vale l’1-0.

Gli azzurri non riescono a trovare la chiave per battere il partente panamense, che continua regolarmente a toccare le 90 miglia orarie:  la prima valida arriva al settimo, da Boniardi, che spinge in seconda Benetti, ma ci sono già 2 eliminati e l’attacco non va oltre; Panama sfrutta appieno, invece, un triplo del velocissimo interbase Sosa, e a Orozco basta toccare abbastanza lungo al centro per far segnare al compagno il secondo punto.

Dopo 6 riprese scende un ottimo Gradali (6H, 1ER, 4SO) per lasciare il monte a Enrico Varin.

Ci crede l’Italia all’ottavo, contro il rilievo di Santamaria (7 IP, 1H, 4BB, 7SO), Omar Guzman, con 1 out, Gasparini è salvo per errore di Sunjur e arriva in terza sul singolo di Garbella, ma la battuta in diamante di Pulzetti è ben giocata dalla veloce difesa centroamericana e Sosa apre il doppio gioco su Orozco che taglia le gambe alle speranze azzurre.

Il nono attacco azzurro le riaccende: Mercuri batte valido a destra, Mineo va out al volo e Benetti batte un singolo interno su Sosa; Maestri infila una palla profonda dietro la prima base, che Orozco raggiunge in tuffo e, con un’assistenza da terra, riesce a fare un secondo out strettissimo, che però porta i compagni in seconda e terza. Il pop di Boniardi sull’interbase è l’ultima giocata di una partita sicuramente ben giocata dai ragazzi di Poma.

Appuntamento per il secondo incontro, con il Canada è per il 1° settembre, ancora alle 10:00, le 3.00 in Italia.

IL TABELLINO     TUTTO SUL MONDIALE 18U