Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

Mondiale 15U: l'Italia sbaglia troppo contro l'Argentina, poi il diluvio stronca la rimonta

da Parral, Marco Landi

L’Italia esce sconfitta dall’Argentina per 12-9 dall’ultimo impegno nel Mondiale 15 e Under in Messico, in una partita che ha visto ancora la difesa sbagliare troppo, con 6 errori commessi nei soli 6 inning difensivi disputati, prima che un acquazzone fortissimo allagasse il campo di Parral e mettesse fine alla partita.

Gli azzurri vanno in vantaggio al secondo, con Pomponi che, salvo in prima grazie alla palla mancata su terzo strike, arriva in seconda su lancio pazzo e segna grazie alla valida di Carciotto.

Gasparini copre la terza (Oldmanagency)La replica sudamericana è immediata: con uno fuori, Lucas Cruz batte un doppio a destra, avanza in terza sull’errore di Carciotto e segna comodamente con il pop in foul raccolto da Tanara alle spalle dello stesso Carciotto.

Gli azzurri costruiscono ancora un punto nel terzo, con singolo di Cestarelli, che arriva in terza con un lancio pazzo e la battuta in diamante di Massari, e il singolo a sinistra di Giordani, ma i biancocelesti sono protagonisti di un attacco da 6 punti nella parte bassa dell’inning: Pomponi perde precisione e dopo il singolo di Sanchez arrivano un balk, un lancio pazzo e una base ball prima che le battute di Pedrouzo e Lucas Cruz portino a casa i primi 2 punti; la base ad Arce riempie i sacchetti per il grande slam di Martin Cruz che manda gli argentini avanti 7-2 e Censi sul monte al posto di Pomponi.

L’Italia accenna una reazione al quinto, con un doppio di Cestarelli (3 su 3) che fa segnare Tanara, ma ancora l’Argentina va a segno 5 volte nello stesso inning, questa volta però con 2 sole valide e ben 5 errori commessi dalla difesa azzurra, che chiama a lanciare Friggeri.

I ragazzi di Gamberini, però non si abbattono e proprio da questo punto iniziano una rimonta decisa: dopo una base e un errore, Adorni trova il singolo a sinistra che fa segnare Friggeri e Tanara nella sesta ripresa, mentre la settima inizia in modo ancora più promettente: singoli di Cestarelli e Massari e triplo di Giordani per il 12-7; complice la difesa argentina arrivano altri 2 punti e l’inerzia della gara appare decisamente mutata, ma lo è anche il vento su Parral, che porta un vero e proprio nubifragio per interrompere definitivamente la rincorsa azzurra e la partita, con il risultato acquisito di 12-9 per i sudamericani.

La sconfitta determina anche il decimo posto in classifica dell'Italia in questo I IBAF 15U Baseball World Championship.

IL TABELLINO